I Colori dell’Anima-Vincent Van Gog: spettacolo liberamente tratto da “Lettere a Theo"

by Luigi Palumbo in Eventi11/10/2018352
Condividi Tweet Pin it

BARI, 11 OTTOBRE - Dall’11 al 13 ottobre, presso l’Auditorium Vallisa di Bari alle ore 20.30, andrà in scena I colori dell’anima”, scritto, diretto e interpretato dal regista e attore teatrale Lino De Venuto. Uno spettacolo liberamente tratto da “Lettere a Theo”, la raccolta epistolare che contiene gran parte della corrispondenza tra Vincent van Gogh e il fratello Theodorus van Gogh, iniziata nel 1872.

Un vero e proprio “Omaggio a Van Gogh”, un lavoro realizzato 25 anni fa, riproposto in una tre giorni di incontri con critici, docenti di storia dell’arte, performance, videoproiezioni, esposizione di opere ispirate all’artista, di documenti didattici e di elaborati grafico-pittorici. 

Il testo teatrale,  integrato da un breve saggio è stato pubblicato (SecopEdizion)  nel libro dal titolo “ I Colori dell’Anima”. Lo spettacolo ha partecipato il 29 luglio 2015 al 125° della morte di Van Gogh organizzato da “Alberobello Light Festival” con video mapping sul centro storico del celeberrimo dipinto “Notte Stellata” e a Roma, in una Rassegna presso la Galleria d’Arte. Spazio Veneziano. 

Uno spettacolo che dal forte impatto emozionale, in un intreccio serratissimo tra arte e vita, un suggestivo viaggio interiore nell’uomo pittore Van Gogh.

“Vincent è per me un evento, colmo di silenzio e di pudore, che spero di poter condividere con i partecipanti-testimoni della rappresentazione. E’ trascorso del tempo ma il mio amore per ilmondo interiore di Vincent resta, tra tanti relativi, un valore assoluto, fedele ed immutato nel tempo. Il mio allestimento non consacra ulteriormente il pittore olandese, non ce n’è bisogno! Van Gogh, post mortem, naturalmente, è stato fin troppo celebrato, mitizzato, murato, non solo in una tomba ma in musei, cataloghi, enciclopedie, pubblicazioni, diagnosi cliniche, iperboliche ed assurde quotazioni di mercato che hanno contribuito ad alimentare, non senza interessi, il mito romantico dell'artista infelice, folle e geniale. Il teatro è incontro e memoria, si dice, il significato etico della memoria! Ebbene, vorrei poter restituire a Vincent e a noi stessi, al di là delle leggende e mistificazioni, senza compiacimenti, tutti i colori della sua anima, la sua disarmante nudità, quel profumo di autenticità e di verità umana che preesiste al pittore ed è la base prima della sua grandezza artistica”. Dice l’autore Lino De Venuto.

“I Colori dell’anima”scritto, interpretato e diretto da Lino De Venuto

Prodotto dall’Associazione Culturale il Vello d’Oro

Elementi scenici: Gianfranco Groccia – Trucco: Giusy Laghetti 

Musiche: Mimmo Semisa

da giovedì 11 a sabato 13 ottobre 2018
Bari (Bari)
Auditorium La Vallisa
Piazza del Ferrarese 4
ore 20:30
ingresso a pagamento
Info. 347 6381041 - 338 8286248 

Luigi Palumbo