• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Il 4 Novembre QMI porta al cinema l'opera "I vespri siciliani" in diretta dalla Royal Opera House

Molise

CAMPOBASSO, 28 OTTOBRE 2013 - Per celebrare il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, il 4 Novembre QMI porta nelle sale cinematografiche "I vespri siciliani", un'opera che svela un altro lato artistico, meno popolare, del grande compositore, diretta dal celebre direttore d’orchestra Antonio Pappano, live dal suggestivo palco della Royal Opera House di Londra.

Nel cast di questo prestigioso allestimento spiccano Marina Polavskaya, soprano russa premiata nel 2005 con il premio Maria Callas ed Erwin Schrott, giovane e magnetico baritono definito dal New York Times “un animale da palcoscenico”.

Un allestimento che si ispira alla grande opera francese e si distingue per la partecipazione del Royal Danish Ballet di Copenaghen e le coreografie di André De Jong.

Giuseppe Verdi, uno dei Maestri che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo della nostra identità nazionale, compose quest’opera dall'atmosfera patriottica nel 1855, in cinque atti indimenticabili cantati in francese e ispirati alla rivolta palermitana contro l'allora dominante dinastia francese degli Angioini.

La stagione della Royal Opera House prosegue: un’occasione eccezionale di vivere l’esperienza di uno dei più importanti teatri del mondo, a pochi passi da casa e ad un prezzo accessibile per tutti i curiosi e gli appassionati.

Questi i prossimi appuntamenti con l’opera e il balletto della Royal Opera House: il 12 Dicembre “Lo schiaccianoci”; il 18 Dicembre “Parsifal”; il 27 Gennaio “Giselle”; il 12 Febbraio “Don Giovanni”; il 19 Marzo “La bella addormentata”; il 28 Aprile “Il racconto d'inverno”; il 24 Giugno “Manon Lescaut”.

Per tutte le informazioni, la lista dei cinema aderenti e per acquistare i biglietti, consultare il sito www.rohalcinema.it.

QMI, agenzia di pubblicità, distribuzione ed entertainment marketing, è in prima linea nel trovare sinergie sempre differenti per legare le aziende al mondo del cinema e dell’intrattenimento. Il suo spirito all’avanguardia l’ha portata a essere la prima a credere nei contenuti alternativi al cinema distribuendo concerti di artisti nazionali e internazionali, oltre a docu-film di successo, per poi riproporre, in versione restaurata in HD, film che hanno fatto la storia del cinema da “C’era una volta in America” di Sergio Leone a “Fear and Desire” di Stanley Kubrick, ad Animal House” di John Landis fino a “La donna che visse due volte (Vertigo)” di Alfred Hitchcock (21-22-23 Ottobre), oltre ad una serie di appuntamenti in programma durante i prossimi mesi. [MORE]

(Notizia segnalata da Tatiana Corvaglia - Parole & Dintorni)