• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Iraq, 67 jihadisti uccisi in un raid aereo a Mosul

Sicilia

MOSUL, 3 NOVEMBRE - Le forze armate irachene hanno comunicato che “almeno 67” jihadisti dell'Isis sono rimasti uccisi in un raid aereo nel nord di Mosul. In un comunicato, la cellula di informazione sulla guerra afferma che i miliziani dello Stato islamico si trovavano nell'hotel Ninive Oberoi, colpito nel bombardamento.  [MORE]

“Un jet F-16 ha distrutto le difese anti-aeree e poi ha colpito l'hotel, dove era riunito un gran numero di jihadisti, uccidendone 67, di cui molti stranieri”, si afferma nella nota.

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine yahoo.com)