Iraq, i drammatici dati: quasi 7000 i civili uccisi nel 2016

40
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BAGHDAD, 3 GENNAIO - Secondo la missione assistenza dell’Onu in Iraq sarebbero 6.878 i ci...

BAGHDAD, 3 GENNAIO - Secondo la missione assistenza dell’Onu in Iraq sarebbero 6.878 i civili rimasti uccisi nel 2016. Questo il drammatico dato espresso dall’organizzazione mondiale, peraltro parziale, poiché debbono aggiungersi anche le vittime nella provincia occidentale di Anbar. Dunque, la cifra deve essere considerata solo un punto di vista minimo. Si aggiungano anche i 12.388 feriti, che aumentano un bilancio letteralmente disastroso.

I morti dello scorso anno erano stati invece 7.515. Va inoltre aggiunto il fenomeno dei morti legati ad altre cause come «mancanza di acqua, cibo, farmaci e cure mediche». Negli ultimi giorni, la capitale irachena di Baghdad è stata interessata da altri attentati, rivendicati dall’Isis. L’ultima aveva portato alla morte di 39 vittime e 57 feriti.

foto da: si24.it

Cosimo Cataleta

InfoOggi.it Il diritto di sapere