Istruttori amministrativi, via alle prove di assunzione a Roseto

32
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE), 29 APRILE 2013 – Sono cominciate oggi, alle 9, le prove per l&rsquo...

ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE), 29 APRILE 2013 – Sono cominciate oggi, alle 9, le prove per l’assunzione di due istruttori amministrativi di categoria C, part-time e a tempo indeterminato. I posti disponibili sono due, entrambi per istruttore amministrativo assunto a 33 o 21 ore settimanali; I candidati sono quasi novecento. 

Un istruttore amministrativo è colui che si occupa della segreteria, può lavorare all’anagrafe e in generale negli uffici amministrativi adibiti al lavoro front – office, per ottenere il lavoro in bando per lo Sportello di Inclusione sociale – tutela dei diritti umani per le persone con disabilità - a 33 ore settimanali, però, bisognerà superare tre prove, di cui la prima oggi nella palestra della scuola media “Romani” di via Fonte dell’Olmo. Per questa prima selezione sono stati ammesse 492 persone che domani, 30 aprile, svolgeranno la seconda prova con contenuto teorico pratico, nella stessa sede e nello stesso orario. Il superamento della prova sarà reso pubblico entro il 4 luglio, con pubblicazione sull’albo pretorio e sul sito internet dell’Ente, e gli ammessi saranno convocati l’8 luglio per la prova orale presso la Villa Comunale alle 9:30.

Per coloro che invece vorranno lavorare nello stesso ambito ma allo Sportello di Segretariato sociale – informazioni sulla previdenza socio-assistenziale e socio-sanitaria presente nel territorio – a 21 ore settimanali la convocazione è prevista il 6 e il 7 maggio prossimi, nello stesso luogo e alla stessa ora dei loro colleghi. La prova orale per i 374 candidati ammessi è prevista per il 15 luglio alle 9:30 nella Villa Comunale.
La risposta così forte a questo bando mette in luce la crisi e la ricerca di un lavoro che il Comune di Roseto, con queste prove, sta cercando di colmare.

Erica Benedettelli

[immagine da abruzzo24ore.it]

InfoOggi.it Il diritto di sapere