L'inappetenza del cane: possibili cause e possibili rimedi

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 8 FEBBRAIO 2016 - "Salve Bassotto Aaron, mi chiamo Christian ed avrei bisogno di un tuo consig...

ROMA, 8 FEBBRAIO 2016 - "Salve Bassotto Aaron, mi chiamo Christian ed avrei bisogno di un tuo consiglio. Da qualche giorno, il mio cane Bollo storce un po' il naso davanti alla ciotola delle crocchette. La sera ha ancora parte della razione della mattina, ma vorrebbe quello che stanno mangiando i miei figli. Secondo te devo cambiare gusto del mangime?".

Ciao umano Christian, la sopraggiunta inappetenza del tuo cane Bollo potrebbe avere svariate cause, dalle fisiche a quelle psicologiche. Se ti sei già rivolto ad un veterinario e sono state escluse motivazioni legate allo stato di salute, il problema potrebbe essere di tipo comportamentale. Qualora si fosse verificato un cambiamento che abbia influito negativamente sulla vostra relazione, oppure sia venuto a mancare o ad aggiungersi un membro al vostro branco o ancora, per esempio, in famiglia c'è qualcuno che fuori pasto somministra a Bollo il cosiddetto "cibo gratuito", ecco che l'inappetenza del tuo cane, potrebbe essere dovuta ad uno di questi fattori. Cerca di capire, rivolgendoti ad un esperto che valuti la vostra situazione, quale sia la causa che ha generato un simile atteggiamento.

Nel frattempo ti consiglio di fare luce sul vostro rapporto, di coinvolgere maggiormente Bollo nella vostra vita, di creare degli spazi per giocare con lui, di portarlo a fare escursioni, di stabilire gli orari dei pasti e di togliere la ciotola se dopo qualche minuto che gli hai somministrato la pappa, lui non l'ha mangiata. Evita categoricamente che uno dei tuoi figli conceda senza nessun motivo dei fuori pasto. I premi e gli snack devono essere elargiti al compimento di qualche attività richiesta (tipo il "seduto" o il "resta" o dopo che il cane è rimasto a cuccia senza elemosinare le vostre pietanze) e quindi dovranno essere riconoscimenti di tipo meritocratico, altrimenti se Bollo prenderà coscienza che può ottenere cibo più appetitoso quando vuole, rifiuterà il mangime con cui abitualmente viene alimentato. 

Potete seguirmi anche su Facebook sulla pagina ufficiale “Aaron Pensieri a 4 Zampe”.

Aaron

InfoOggi.it Il diritto di sapere