La Calabria ha aderito al progetto "Teatri del Tempo Presente"

19
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
15 GIUGNO 2013 - La Calabria è tra le dieci regioni – informa una nota dell’Uffic...

15 GIUGNO 2013 - La Calabria è tra le dieci regioni – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - che hanno aderito al progetto del Ministero dei Beni Culturali "Teatri del Tempo Presente", in cui ha avuto un importante ruolo di coordinamento la Commissione Cultura della Conferenza delle Regioni. Le altre regioni sono Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto.

L’iniziativa intende sostenere la produzione e la distribuzione di spettacoli realizzati da giovani artisti con età inferiore ai trentacinque anni. In seguito ad un bando pubblico, è stato individuato per realizzare il progetto il “Teatro Stabile di Calabria”, storica compagnia regionale che attualmente gestisce anche il Teatro Quirino di Roma. Il “Teatro Stabile di Calabria” avrà il compito di mettere in scena l’iniziativa selezionata e di organizzare un piano di accoglienza grazie al quale ospiterà anche le produzioni delle altre nove regioni italiane.

Il finanziamento concesso è di trentamila euro al quale di aggiungerà il cofinanziamento ministeriale di ulteriori trentamila euro. "Anche con questa ulteriore attività, la Calabria - ha commentato l’Assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri - si conferma come regione culturale, che invece di consumare, produce, invece di importare, esporta. Il progetto costituisce un ulteriore tassello che testimonia l’attenzione verso il settore teatrale e s’ inserisce nella strategia complessiva di questi ultimi tre anni, durante i quali sono stati orientati investimenti consistenti ed inediti, creando nuove opportunità, favorendo la creatività, la produzione e l’esportazione di attività e talenti regionali".  

InfoOggi.it Il diritto di sapere