La Calabria silente, Filippo Veltri dà il via alla rassegna Liber@Estate 2019

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Catanzaro, 5 Luglio - Parte questa sera, alle 18:30, nell’incantevole scenario de La Rotonda di Co...

Catanzaro, 5 Luglio - Parte questa sera, alle 18:30, nell’incantevole scenario de La Rotonda di Copanello, Stalettì (CZ), la IV edizione della rassegna Liber@Estate, ideata e curata dall’intellettuale calabrese Sandro Scoppa, Presidente della Fondazione Vincenzo Scoppa.

L’importante manifestazione sarà introdotta dagli interventi di Alfonso Mercurio, sindaco di Stalettì, e di Elisa Sacco, sindaco di Borgia, primi cittadini dei comuni che la organizzano.
Il Presidente Sandro Scoppa porgerà i saluti di rito e accompagnerà i presenti nel vivo della serata che vedrà la prima delle nove presentazioni di libri di scrittori calabresi che ambientano la loro narrazione in Calabria.

Ad inaugurare il prestigioso evento culturale sarà il libro “La Calabria silente” del giornalista e scrittore Filippo Veltri, che tanto interesse sta suscitando. A dialogare con lui il Presidente Scoppa stesso e la giornalista e scrittrice Daniela Rabia.
I prossimi appuntamenti saranno il 12 Luglio con “L’opera degli ulivi” di Santo Gioffrè, il 19 Luglio con “Marzo per gli agnelli” di Mimmo Gangemi, il 27 Luglio con “Il cassetto dei sogni scomodi” di Ercole Giap Parini, e, nel mese di Agosto, con “Appunti di meccanica celeste” di Domenico Dara, “A schema libero” dei Lou Palanca, “Il mago di Nardodipace” di Francesco Pungitore, “La maligredi” di Gioacchino Criaco, e “Le voci dell’eco” di Daniela Rabia.

Un’estate all’insegna della grande cultura, in compagnia di alcune delle voci più autorevoli della saggistica e della narrativa italiana con ambientazione in Calabria.Non ci resta che partecipare con grande entusiasmo questa sera alle 18:30 a “La Rotonda di Copanello”.

Saverio Fontana

InfoOggi.it Il diritto di sapere