La crisi ha colpito anche i Simpson

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 5 OTTOBRE- La famosissima serie tv i Simpson, creata dal fumettista Matt Groening, rischia d...

MILANO, 5 OTTOBRE- La famosissima serie tv i Simpson, creata dal fumettista Matt Groening, rischia di sparire dal palinsesto della tv Usa.
Lunedì scorso c'è stato un lungo incontro tra i doppiatori della serie ed i produttori dell'emittente Fox che per far fronte alla crisi hanno applicato dei forti tagli al programma. Principalmente sono stati ridotti gli stipendi delle voci dei protagonisti che dal 1987 collaborano al cartoon.
Ma in realtà la crisi più grave che si è abbattuta sulla famiglia più seguita d'America riguarda il lato creativo.

Da anni ormai la serie sta subendo un forte calo di popolarità dovuto al malcontento degli spettatori che giudicano il format meno divertente e poco originale.
Nel 2003 fu pubblicata una lista degli episodi preferiti dai fan, dall'indagine risultò che nemmeno una delle puntate considerate migliori apparteneva agli ultimi tredici anni di programmazione.
Tutto ciò non sembra preoccupare il padre de I Simpson Groening che, a capo di un impero di pupazzi,cd, videogiochi, marca di birra ed altre migliaia di simpson's thing, afferma "onestamente non vedo una possibile fine all'orizzonte".

Stella Vannelli

InfoOggi.it Il diritto di sapere