• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

La Juventus "stecca' a Lecce. Finisce 1-1

Puglia > Lecce

LECCE , 26 OTTOBRE 2019- Lecce e Juventus non vanno oltre il pari. A Via del Mare finisce 1-1. Al gol di Dybala su rigore, risponde Mancosu, sempre su penalty. La Juventus decide di non convocare Cristiano Ronaldo e si presenta in terra salentina con Dybala-Higuain come coppia di attacco, confermando Miralem Pianjc a centrocampo. I bianconeri partono forte e nei primi 20 minuti costruiscono due palle-gol grazie a Higuain. La Juve però non segna, allora il Lecce trova coraggio e inizia a rispondere colpo su colpo ai bianconeri. La squadra di Sarri, però, ottiene grazie a Pianjc un calcio di rigore, che Valeri conferma dopo il consulto con il Var. Batte Dybala e trasforma. 

Il Lecce non molla, prova a difendere e a ripartire. La pressione della Juve sale, ma i bianconeri non chiudono la partita, e qualche minuto dopo il Lecce trova la giocata giusta che porta al pari. Su un cross in area dei salentini, De Ligt colpisce con il braccio. Valeri concede il rigore, dopo consulto con il Var. Batte Mancosu, che trasforma e fa esplodere lo stadio. Nel finale lo stesso Mancosu esce stremato, con il Lecce in 10 contro 11 a resistere al forcing bianconero. Dopo ben 7 minuti di recupero, l'arbitro fischia la fine del match. Sarri mastica amaro, Conte invece gongola, e vincendo con il Parma può scavalcare i bianconeri.