La magia del Flauto magico a Bolzano

48
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BOLZANO, 11 GENNAIO 2014 – Al Teatro Comunale di Bolzano, dall’11 (ore 20) al 12 (...

 BOLZANO, 11 GENNAIO 2014 – Al Teatro Comunale di Bolzano, dall’11 (ore 20) al 12 (ore 17) gennaio, la Stagione musicale del nuovo anno si apre con il “Flauto magico” di Wolfgang Amadeus Mozart, che ritorna dopo l’edizione del 2002, inaugurante l’allora nascente attività produttiva della Fondazione Teatro Comunale e Auditorium di Bolzano.

C’è grande attesa per il nuovo allestimento in versione acquatica – che richiama alla mente il mito di Atlantide - affidato alla regia di Michela Lucenti, per la prima volta in questo ruolo in un contesto operistico. L’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento sarà invece diretta da Ekhart Wycik; mentre alla guida del Coro Lirico Regionale ci sarà Luigi Azzolini.

I danzatori sono quelli della compagnia Balletto Civile. Gi interpreti: Paolo Buttol (Sarastro), Enrico Casari (Tamino), Linda Kazani (Regina della Notte), Marina Bucciarelli (Pamina), Ulpiana Aliaj (Prima dama), Gabriella Sborgi (Seconda dama), Anna Lucia Nardi (Terza dama), Heidi Gietl (Papagena), Sebastian Seitz (Papageno), Alexander Graf (Monostatos), Marek Gasztecki (Oratore e primo sacerdote), Rouwen Huther (Secondo sacerdote).

Lo spettacolo, in due atti, porta in scena l’ultima composizione teatrale del genio mozartiano, immersa in atmosfere fatate, in cui si intrecciano i temi del magico, del comico e del tragico, senza risparmiare principi e regine misteriose. L’opera, particolarmente amata dal pubblico tedesco, debuttava il 30 settembre 1791 al Theater auf der Wieden di Vienna.

 

Per maggiori informazioni:
www.fondazioneteatro.bolzano.it


(Immagine: estense.com)

Domenico Carelli

InfoOggi.it Il diritto di sapere