• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

La spending review della sanità in Toscana: no allo spreco di carta, sì al digitale

Toscana

 FIRENZE, 06 MAGGIO 2014 - Una decisione della Giunta regionale toscana per limitare lo spreco di carta all'interno delle aziende sanitarie.

È stata approvata ieri una delibera riguardante la gestione del processo di stampa e di dematerializzazione dei documenti nelle aziende sanitarie. Tale delibera favorisce una riduzione significativa dell'uso della carta, lasciando quindi spazio alla comunicazione di tipo elettronico.

Addio quindi al vecchio fax e alle stampanti, la comunicazione sia interna che esterna delle aziende avverrà attraverso e-mail, per risparmiare chili e chili di carta.[MORE]

Un taglio netto insomma, che entro sei mesi dalla delibera dovrà essere adottato dalle aziende sanitarie, che dovranno quindi imparare a gestire elettronicamente la comunicazione.

La svolta più significativa sembra essere quella dell'introduzione della ricetta elettronica, che andrà a sostituire totalmente quella cartacea.

Il piano di spending review sanitario comincia dalla riduzione del consumo della carta, che sarà utilizzata solo in casi indispensabili, ma che lascerà spazio sempre di più al digitale.

Giulia Calvaresi

(Fonte immagine: quarratanews.blogspot.com)