Le sperimentazioni di Andrea Santini e Francesca Sarah Toich al Tokyo Experimental Festival

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VENEZIA, 16 SETTEMBRE 2013 - L'artista multimediale Andrea Santini e l'attrice Francesca Sarah Toich...

VENEZIA, 16 SETTEMBRE 2013 - L'artista multimediale Andrea Santini e l'attrice Francesca Sarah Toich di UBIKteatro saranno protagonisti del prestigioso Tokyo Experimental Festival dal 28 Settembre al 20 Ottobre 2013.

L'importante rassegna, giunta all'ottava edizione, si tiene al Tokyo Wonder Site (TWS) nel quartiere di Shibuya, centro culturale della capitale giapponese. Il Tokyo Wonder Site, istituto per l'arte contemporanea e gli scambi culturali internazionali, ha selezionato l'installazione audiovisiva interattiva "Oscilla" di Andrea Santini per l'apertura dell'edizione 2013 del festival.

“L'installazione 'Oscilla' esplora le radici oscillatorie del suono e le sue visualizzazioni – spiega il creatore Andrea Santini. Funziona come una sorta di grande strumento musicale controllato dallo spostamento di oggetti o persone nello spazio. Permette ai visitatori di creare, esplorare e visualizzare strutture e rapporti armonici per scoprire i singolari collegamenti tra note e accordi musicali e la loro rappresentazione grafica”.

La superficie attiva videoproiettata di "Oscilla" può essere ridimensionata permettendo diverse interazioni in cui la posizione e il movimento di persone in uno spazio (o di oggetti su una superficie) generano suoni sinusoidali e ne controllano il volume e la frequenza. Le relazioni tra frequenze e ampiezze dei suoni generati producono rappresentazioni grafiche che danno vita a “quadri sonori” in tempo reale mentre i suoni vengono diffusi da un sistema di altoparlanti che va a creare geometrie sonore variabili nello spazio installativo. I partecipanti possono così creare accordi e armonie cangianti, esplorare intervalli e microtoni e scoprire sorprendenti corrispondenze tra suono e immagine.

Video con spiegazione di Oscilla (english)

Oscilla ha debuttato nel 2011 al Kernel Festival (Milano) ed e' stata presentata in numerosi festival e vetrine italiani ed internazionali: Milano, Torino, Bolzano, Venezia, Vicenza e Belfast. Oscilla sarà anche all'Earzoom Festival di Lubiana in Slovenia il 13 ottobre.

Oscilla è prodotta da UBIKteatro con il supporto del partner tecnico Philips e la collaborazione del SAE Institute. Andrea Santini è anche sviluppatore del particolare software utilizzato per Oscilla con la collaborazione di Stefano Piermatteo e Andrea Fincato.

Sabato 5 ottobre a Tokyo le elaborazioni elettroniche di Andrea Santini accompagneranno la lettura di canti dell'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri dell'attrice Francesca Sarah Toich, vincitrice del Lauro Dantesco come migliore giovane lettrice di Dante. Nella performance A walk through Dante's Inferno la voce di Francesca Sarah Toich viene catturata ed elaborata elettronicamente fino a formare un paesaggio sonoro; è un progetto sperimentato a Venezia nel 2012 e 2013 con il titolo “Beatrice all'Inferno” (video).

La presenza di UBIKteatro al Tokyo Experimental Festival prevede anche un workshop tenuto da Andrea Santini su suono e sistemi interattivi il 29 settembre.

Andrea Santini (Vicenza, 1978)

È artista multidisciplinare, ricercatore, docente e consulente nel campo degli audiovisivi, della “sound-art” e dell'interazione. Ha di recente concluso un dottorato di ricerca presso il Sonic Arts Research Centre (Belfast, UK) sulla spazializzazione del suono e il live electronics, con particolare attenzione per il lavoro del compositore veneziano Luigi Nono. Andrea Santini è fondatore e direttore tecnico del gruppo di ricerca creativa UBIKteatro e coordinatore del campus Londinese del SAE Institute (Creative Media College).

Francesca Sarah Toich (Vicenza, 1980)

È attrice e insegnante di teatro, autrice di romanzi, racconti e testi teatrali.

È considerata fra i migliori interpreti della Divina Commedia. Nel 2005 e nel 2008 ad honorem ha vinto il Lauro Dantesco assegnato dal Centro Relazioni Culturali di Ravenna.

La Lectura Dantis di Francesca Sarah Toich è protagonista ogni anno dei più importanti eventi dedicati a Dante Alighieri e alla Divina Commedia.

Nel 2012 è stata pubblicata un’edizione della Divina Commedia per iPad e iPhone con le sue letture. Nel 2009 ha vinto il primo premio nel concorso internazionale di scrittura per lo spettacolo Premio Goldoni Opera Prima con la tragedia intitolata “Diotallevi”.

Nel 2010 ha pubblicato il romanzo “L’Ombra – Avventura filosofica tra i fantasmi di Venezia” e nel 2011 il sequel “La Notte Celtica – Il potere dei Druidi contro le legioni del buio” per Edizioni Miele.

È fondatrice e presidente dell’associazione culturale UBIKteatro.

UBIKteatro

Fondata a Venezia nel 2007, l’associazione culturale UBIKteatro nasce come gruppo di ricerca teatrale e creativa per esplorare confini e ibridi tra voce, musica, teatro, video e tecnologia.

Proposte e sperimentazioni includono letture sceniche, performance, radiodrammi e audiolibri, applicazioni per mobile devices, concerti teatralizzati (teatro musicale), videoarte, installazioni audiovisive e interattive site specific.

Oltre alle regolari performance, l’associazione organizza workshop su voce, suono e interazione audiovisiva, cura eventi culturali e performativi ed è in grado di fornire supporto tecnico, audiovisivi e contenuto multimediale o dal vivo per manifestazioni.

Ha prodotto Venusia con il contributo della Regione Veneto, opera rappresentata in Italia, Inghilterra e Irlanda e Infiniti Mondi, produzione ispirata alla figura di Giordano Bruno che unisce teatro, danza, musica ed arti elettroniche e video.

(Notizia segnalata da UbikTeatro)

Notizia approvata, redatta e pubblicata da Elisa Signoretti

InfoOggi.it Il diritto di sapere