Lunedì 29 aprile Antonio Maggio in concerto a Lecce. Stasera anteprima del tour a Longiano

24
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LECCE, 24 APRILE 2013 - Lunedì 29 aprile presso il Teatro Politeama Greco di Lecce (viale 25 ...

LECCE, 24 APRILE 2013 - Lunedì 29 aprile presso il Teatro Politeama Greco di Lecce (viale 25 luglio, 30) ANTONIO MAGGIO, vincitore del 63° Festival di Sanremo nella sezione Giovani, girerà il video del nuovo singolo, coinvolgendo i suoi fan. Tutti coloro che lo desiderano potranno infatti partecipare come comparse al videoclip, compilando la scheda di partecipazione che si trova al link www.rustyrecords.it/castingam. Le riprese, che si svolgeranno dalle 16.00 alle 19.30 e saranno aperte a tutti i maggiorenni, sono a cura di Glamour Studio, agenzia video-cinematografica di Tuglie (Lecce).

Questa sera, mercoledì 24 aprile, Antonio salirà invece sul palco del Teatro Petrella di Longiano (Forlì-Cesena) per presentare in anteprima il suo “Nonostante tutto … in tour”, prodotto e organizzato da Cose di Musica, durante il quale proporrà live i brani del suo disco d’esordio “Nonostante tutto” (Teatro Petrella, Longiano – inizio concerto ore 21.00 – ingresso intero 15,00 euro / ridotto 12,00 euro – per info e biglietti: www.teatropetrella.it/). Sul palco Antonio sarà accompagnato dalla sua band, composta da Giulio Rocca alla batteria, Alessio Gaballo al basso, Danilo Cacciatore alle tastiere e Marcello Zappatore alla chitarra.

Le altre date ad oggi confermate sono il 30 aprile in Piazza Berti a Marina di Massa (Massa Carrara) ed il 12 maggio in Piazza Joele a Rossano Scalo (Cosenza).

BIOGRAFIA DEL CANTANTE

Antonio Maggio nasce a San Pietro Vernotico (BR) l’8 agosto 1986 e vive a Squinzano (LE) dove, fin da bambino, mostra la sua inclinazione per la musica e il canto in particolare. Viene avviato presto allo studio e dopo i primi anni segnati da numerose partecipazioni e vittorie a festival locali e nazionali, nel 2003 Antonio conosce il grande pubblico con la finalissima del “Festival di Castrocaro Terme – Voci e volti nuovi”, in diretta sulle reti RAI.

Negli anni a seguire collezione una serie di apparizioni in programmi televisivi Rai come il Premio Barocco e “Oscar TV – Premio Regia Televisiva” in qualità di corista dell’Orchestra Terra d’Otranto, avendo così la possibilità di accompagnare artisti di grande fama come Riccardo Cocciante, Massimo Ranieri, Renzo Arbore, Al Bano, Fausto Leali, Alexia, Paolo Belli e tanti altri.

Nel 2005, dopo una finale nell’Accademia della Canzone di Sanremo, ha la sua prima esperienza discografica, che gli permette di conoscere e lavorare con autori come Vincenzo Incenzo e Laurex. Nel frattempo, Antonio continua i suoi studi, e nel 2007 inizia il corso di canto jazz al liceo musicale “Paisiello” di Taranto, sotto la guida e i consigli del maestro Mario Rosini.

Nel dicembre 2007, insieme agli amici Antonio Ancora, Michele Cortese e Raffaele Simone, avvia il progetto Aram Quartet, inedita vocal band che, dopo i primi mesi impiegati nella creazione di un proprio progetto, entra a far parte del format televisivo X Factor. Dopo dodici puntate, trasmesse da Rai Due, nella finale del 27 maggio 2008 gli Aram Quartet vincono un contratto discografico con Sony BMG.

Nel febbraio 2010 i ragazzi decidono di dividere le proprie strade e Antonio ricomincia il suo personale cammino musicale.

A luglio 2011 esce il primo singolo da solista di Antonio, “Inconsolabile”. Nello stesso anno, Antonio firma con l’etichetta milanese Rusty Records, diretta da Maurizio Rugginenti e curata artisticamente da Davide Maggioni.

Antonio si presenta poi a Sanremo Social 2011 con il brano “Nonostante tutto”, che risulta essere uno dei favoriti dalla critica e dagli addetti ai lavori, anche se non passerà tra i sei vincitori del concorso.

Nel 2013, Antonio Maggio non solo viene selezionato tra gli 8 artisti giovani in gara al Festival di Sanremo, ma si aggiudica la vittoria con il brano “Mi servirebbe sapere”, contenuto nell’album d’esordio “Nonostante tutto” (Universal Music Italia), disponibile nei negozi tradizionali e nei digital store.

InfoOggi.it Il diritto di sapere