• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Maida, Sindaco Paone con l’amministrazione virtuosa sull’approvazione del bilancio di previsione

Calabria > Catanzaro

Maida, L’amministrazione virtuosa si prepara al consiglio sull’approvazione del bilancio di previsione. Il sindaco Paone riprende gli incontri con le associazioni
MAIDA, 26 GIUG - Approvati nei giorni scorsi con delibera di giunta gli atti propedeutici all’approvazione finale in consiglio del bilancio di previsione. Nel frattempo continua la serie di incontri voluti dall’amministrazione comunale di Maida in un’ottica di bilancio partecipato, pur con i dovuti accorgimenti e nel rispetto delle norme anticovid.

Nella riunione con le associazioni tenuta nei giorni scorsi, il tema centrale è stato il prossimo bilancio, ma anche idee per un ritorno alla normalità sotto il profilo delle iniziative da intraprendere. Presenti per l’amministrazione comunale il sindaco Salvatore Paone e l’assessore delegato Paolo Pileggi. L’incontro si è tenuto nella sala ex cinema e sono emersi interessanti spunti e indicazioni in vista della convocazione del consiglio comunale. La possibilità di tornare ad ascoltare l’associazionismo è diventato un utile momento di confronto per riprendere il filo delle iniziative interrotte per via di un anno e mezzo di pandemia. Diversi i rappresentanti delle varie associazioni che hanno tutti dato la disponibilità a fare la propria parte, avanzando interessanti proposte.

La serie di incontri era iniziata la scorsa settimana con la richiesta da parte del movimento civico “Libertà è Partecipazione”; si continuerà nei prossimi giorni con la convocazione delle aziende olivicole e produttori di olio per presentare il progetto di adesione del Comune di Maida all’associazione nazionale “Città dell’olio” e subito dopo si lavorerà all’avvio imminente del protocollo con l’università della Calabria sul tema del turismo delle radici coinvolgendo i ragazzi del servizio civile. “In particolare quest’ultimo progetto - ha spiegato il sindaco Salvatore Paone - sarà il filo conduttore che vedrà coinvolte tutte le associazioni per riscoprire insieme il territorio, le tradizioni storiche, culturali e gastronomiche che possono creare un percorso esperienziale che coinvolga visitatori provenienti da fuori regione che vogliono riscoprire le proprie radici”.