Maltempo: Calabria, superata soglia critica, scuole chiuse a Rc, Kr e Cz

131
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO, 15 OTTOBRE - Il maltempo sta causando nuovi danni e disagi soprattutto lungo la fasc...

CATANZARO, 15 OTTOBRE - Il maltempo sta causando nuovi danni e disagi soprattutto lungo la fascia ionica della Calabria. Le condizioni peggiori si registrano a Reggio Calabria e in provincia. L'Arpacal ha emesso un bollettino di superamento della soglia critica rispetto al quantitativo di pioggia caduta in diversi centri. Particolarmente alto il quantitativo d'acqua caduta a Reggio Calabria, Motta San Giovanni, Montebello Ionico, Melito Porto Salvo, dove e' stato superato il livello tre, la soglia critica prevista in caso di rovesci piovaschi.

Problematica anche la situazione a Marina di Gioiosa Ionica, sempre nel Reggino, ed a Fabrizia, centro del Vibonese, dove il livello pioggia e' a quota due. Sempre nel Reggino, e' nuovamente esondato il torrente Tuccio, in localita' Musupuniti nel territorio di Melito Porto Salvo. L'esondazione ha travolto la condotta dell'acquedotto regionale della Sorical, interrompendo la fornitura idrica nei comuni di Reggio Calabria (Zona sud fino a Pellaro), Montebello Jonico, Roghudi, San Lorenzo e Motta San Giovanni.

Danni anche nel Lametino, dove e' esondato nuovamente il torrente Turrina, uno dei corsi d'acqua che provocarono l'allagamento dell'area di San Pietro Lametino dove giovedi' 4 ottobre hanno perso la vita Stefania Signore, 30 anni, e i figli Cristian, 7, e Nicolo', 2 anni. Considerate le previsioni meteo, sono molti i Comuni che hanno deciso di chiudere le scuole per la giornata di oggi. Tra gli altri, scuole chiuse a Reggio Calabria, Crotone e Catanzaro.

InfoOggi.it Il diritto di sapere