Medioriente, turista uccisa a Gerusalemme. E' una 20enne britannica

29
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
GERUSALEMME, 14 APRILE - Una giovane cittadina britannica è stata uccisa su un tram a Ge...

GERUSALEMME, 14 APRILE - Una giovane cittadina britannica è stata uccisa su un tram a Gerusalemme, nei pressi della città vecchia. La ragazza, 20enne secondo quanto scrive ‘Haretz’ e 25 enne secondo gli inquirenti, è stata vittima della follia omicida di Jamil Timini, 57 anni. L’uomo, residente a Gerusalemme est, è stato fermato ed arrestato dalla polizia dopo il delitto commesso.

Secondo quanto riferito dai servizi interni dello Shin Bet, l’uomo soffriva di problemi mentali. Aveva già tentato nel corso di quest’anno di suicidarsi, con l’utilizzo di una lametta mentre si trovava in ospedale. A ciò si aggiunge anche un burrascoso passato, con una condanna nel 2011 per aggressione sessuale ai danni della propria figlia. Non è invece stata ancora resa nota l’identità della vittima britannica.

Altre due persone sarebbero inoltre rimaste ferite, a causa della frenata brusca del tram di fatto causata dall’accaduto. Tra queste anche una donna incinta. Non sono stati aggiunti altri dettagli, con l’ambasciata britannica attualmente in contatto con le autorità israeliane per fare luce sulla vicenda. A seguito del delitto, sono state rafforzate le misure di sicurezza, anche in vista delle festività che coinvolgeranno il popolo israeliano.

foto da: repubblica.it

Cosimo Cataleta

InfoOggi.it Il diritto di sapere