Mont de la Saxe, messa in sicurezza prorogata in ottobre

12
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
COURMAYEUR, 29 LUGLIO 2014 – La messa in sicurezza del Mont de la Saxe si concluder&agra...

 COURMAYEUR, 29 LUGLIO 2014 – La messa in sicurezza del Mont de la Saxe si concluderà nel mese di ottobre e non in agosto, come in precedenza previsto, a causa di una variante in fase di valutazione per il bypass, così come ha spiegato il dirigente della struttura di Assetto idrogeologico dei bacini montani, Valerio Segor. Sono inoltre sopraggiunti dei rallentamenti legati alla preclusione dell'area sotto la frana agli operai, e all'aggiunta di servizi come acquedotti e fognature. Il bypass servirà ad evitare lo straripamento della Dora di Ferret mentre il vallo – lungo 750 metri – avrà una capacità di contenimento fino a un milione di metri cubi.

Lo scorso 10 luglio è stato rinnovato lo stato d'emergenza per ulteriori sei mesi rispetto a ciò che il Consiglio dei ministri aveva dichiarato lo scorso gennaio, proroga grazie alla quale è stata possibile l'erogazione di fondi statali pari a 8 milioni di euro, in aggiunta ai 3,5 a carico della regione.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere