Nuovo centro commerciale: oltre mille posti di lavoro

19
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 05 LUGLIO 2012-Oltre mille nuovi posti di lavoro. A Nichelino, nell'area industriale ex Vibe...

TORINO, 05 LUGLIO 2012-Oltre mille nuovi posti di lavoro. A Nichelino, nell'area industriale ex Viberti, verrà realizzato un enorme centro commerciale dalle dimensioni superiori a Le Gru di Grugliasco.

Verranno stanziati 300 milioni di euro che secondo le stime del Comune di Nichelino porterà alla creazione di 1.100 nuovi posti di lavoro.

260 mila metri quadrati dell'area industriale verranno trasformati in un megacentro dotato di negozi, ristoranti, alberghi, uffici, cinema, palestre e anche un planetario.

Ikea deciderà nei prossimi mesi se insediarsi o meno, in considerazione di un comunicato precedente dove dichiarava: <<Ikea Italia non è interessata, né lo sarà in futuro, ad un possibile insediamento di un nuovo punto vendita all'interno del progetto presentato dal gruppo Auchan sull'area ex Viberti a Nichelino>>.

Il progetto è pronto a partire con l'approvazione della delibera di indirizzo in Consiglio comunale. E' prevista, inoltre, la ricollocazione dello stabilimento produttivo in un'altra area di Nichelino.

Il cantiere dovrebbe durare 24-30 mesi e porterà alla costruzione di sei comparti: uno per l’ipermercato Auchan (19.200 mq), due per le gallerie commerciali (20mila metri ciascuna), uno per il centro intrattenimento (57mila metri) e uno per parcheggi e uffici (32mila metri).

Questo grande progetto, portato avanti dall'Auchan in partenariato con l'Acerbi, permetterà il recupero di una zona industriale oggi quasi dismessa.

Nel sito oggi occupato dall'azienda Acerbi, ex Viberti, nascerà quest'area commerciale; si riconosce al settore commerciale un ruolo fondamentale per il futuro sviluppo dell'area Ex-Viberti, la Società ACERBI VEICOLI INDUSTRIALI S.P.A ha preso contatti con aziende leader della Grande Distribuzione identificando in AUCHAN il partner cui affidare lo sviluppo urbanistico generale.

Il consiglio comunale avvierà la procedura di variante del piano regolatore con l'adozione preliminare del Piru (Programma Integrato di riqualificazione urbana).

Conclude il Sindaco di Nichelino Giuseppe Catizone <<È una grande opportunità di rilancio per Nichelino e per tutta la zona di Torino sud. Proprio per questo crediamo sia importante il coinvolgimento, in un secondo momento, dei Comuni adiacenti sui quali ci saranno ricadute in termini di opportunità lavorative e di sviluppo. Auspichiamo anche che possa insediarsi nella nuova area commerciale l'azienda Ikea che potrebbe portare ulteriore ricchezza e lavoro al nostro territorio>>.
 

Gian Luca Cossari

InfoOggi.it Il diritto di sapere