Papa Francesco in visita ad una scuola nella periferia di Roma

70
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 25 MAGGIO- Visita a sorpresa da parte del Pontefice per gli studenti dell’Istituto Compr...

ROMA, 25 MAGGIO- Visita a sorpresa da parte del Pontefice per gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Elisa Scala” di Roma.


Nel quadro dei “Venerdì della Misericordia”, Papa Francesco, accompagnato dall’Arcivescovo Rino Fisichella, si reca in visita presso la scuola statale che si trova nella periferia sud-est della capitale, tra la borgata Finocchio e la Borghesiana. Al suo arrivo, tra lo stupore e la gioia incontenibile di tutti, Papa Francesco è accolto dalla dirigente scolastica, Claudia Gentili, e da oltre 200 ragazzi, presenti per partecipare alla manifestazione “Noi… protagonisti!”.


L’Istituto Comprensivo di Via Rocca Camastra porta ora il nome di una sua piccola alunna, tragicamente scomparsa nel 2015 a causa di una leucemia fulminante; la scuola ha ottenuto solo pochi mesi fa il via libera dal Comune di Roma e dal Ministero della Pubblica istruzione per intitolare l’istituto in memoria della bambina. In suo onore, su proposta dei genitori, nel dicembre 2015 è stata anche inaugurata nella scuola la “Biblioteca di Elisa”, uno spazio aperto a tutti i ragazzi e al quale sono stati donati sino ad oggi più di ventimila testi, provenienti da tutta l’Europa e persino dall’Australia; attualmente la “Biblioteca di Elisa” si annovera anche tra le biblioteche comunali di Roma.


Nel corso della visita, Papa Bergoglio ha incontrato i genitori di Elisa, che con commozione gli hanno mostrato i locali della biblioteca. Il Pontefice ha donato alcuni volumi alla biblioteca, tutti con una dedica a Elisa.

Fonte dell'immagine: cinemacristallo.org

Federica Vetta

 

 

 

 

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere