• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Papa:sinodo per tutte le famiglie"dentro e fuori dall'ovile". Appello accorato su lavoro e giustizia

Sardegna

CITTA' DEL VATICANO, 25 MARZO 2015 - Papa Francesco, in udienza generale a Piazza San Pietro si rivolge alle famiglie, ai giovani perchè non siano preda della malavita, invitando tutti alla preghiera.[MORE]

Un mercoledì di pioggia che non ha fermato il Pontefice, ritto sulla jeep papale tra gli oltre 17 mila fedeli.

L'APPELLO ALLE FAMIGLIE

"La Chiesa, come madre, non abbandona mai la famiglia, anche quando essa è avvilita, ferita e in tanti modi mortificata. Neppure quando cade nel peccato,oppure si allontana... farà di tutto per ceracre di curarla e di guarirla, di invitarla alla conversione e di riconciliarla con il Signore". Un discorso, quello del Papa che vuole essere non soltanto un segno d'apertura e conciliazione verso le famiglie ma soprattutto un messaggio, chiaro per il prossimo sinodo, il cui tema centrale sarà proprio "la famiglia". Ha infatti continuato, il Pontefice, "il Sinodo deve dare testimonianza dell'amore di Dio per tutte le famiglie del mondo, nessuna esclusa, dentro e fuori l'ovile". Ha rivolto poi l'attenzione verso i membri ecclesiastici e la Chiesa tutta, invitando ciascuno "cardinali, religiosi, laici" da oggi, festa dell'Annunciazione, a ottobre, giorno del prossimo sinodo,  "a pregare per il sinodo, per l'unità Chiesa- famiglia" specificando "al sinodo serve la preghiera, non le chiacchiere".

GIOVANI E LAVORO

"Avere lavoro è una questione di giustizia, è una ingiustizia non poter avere lavoro" ha dichiarato il Papa in un accorato appello rivolto alle Istituzioni, ai giovani perchè, in assenza di un'occupazione non diventino facile preda della malavita "per favore lottiamo su questo, la giustizia del lavoro" per poi aggiungere l'invito a seguire "non la logica del profitto, ma quello della solidarietà e della giustizia".

LA PREGHIERA DISTRIBUITA

Una "immaginetta forse un pò bagnata" racchiudente la preghiera del Papa, composta appositamente per il Sinodo è stata distribuita a tutti i fedeli "che questa preghiera come tutto il cammino sinodale, sia animata dalla compassione del buon pastore, specialmente per le famiglie che sono stanche e sfinite" ha ribadito il Pontefice. 

I PRETI INGLESI

Dal giornale La Stampa, si apprende che il Catholic Herald ha pubblicato la petizione firmata da quasi 500 preti d'Inghilterra e Galles per "riaffermare la nostra incrollabile fedeltà alla dottrina tradizionale relativa al matrimonio e al vero significato di sessualità umana" si legge da uno stralcio del documento.

L'INCONTRO CON MIKE HAINES

Al termine dell'udienza, Papa Bergoglio ha incontrato Mike Haines, fratello di David Haines, ostaggio inglese decapitato il 14 settembre dal sedicente Stato Islamico. Dopo quanto accaduto al fratello David, Mike Haines ha iniziato a divulgare messaggi di conciliazione e tolleranza verso tutte le religioni perchè, insieme, possano contrastare gli estremismi.

Fonte foto: papaboys.org

Ilary Tiralongo