Petra, scoperto enorme monumento sepolto, risale a circa 2000 anni fa

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PETRA - È stata scoperta in Giordania, a Petra, una piattaforma cerimoniale che, stando agli ...

PETRA - È stata scoperta in Giordania, a Petra, una piattaforma cerimoniale che, stando agli studiosi, potrebbe risalire ad oltre duemila anni fa. Immagini satellitari ad alta risoluzione e fotografie scattate da droni aerei e da terra hanno contribuito rivelare enorme piattaforma vicino al centro dell’antica città, che pur essendo in bella vista, probabilmente sarebbe stata decisamente difficile da notare senza l’ausilio dei mezzi moderni.

L'organizzazione Usa American Schools of Oriental Research riferirebbe che la struttura, situata in un luogo difficilmente accessibile, non risulti somigliante ad alcun'altro ritrovamento di Petra. La piattaforma, rettangolare, misura circa cinquantasei metri sul lato più lungo e cinquanta sul più corto con all'interno un quadrato da dieci metri di base dal quale scenderebbe verso est una gradinata.

Già in passato alcuni indizi avrebbero fatto supporre agli studiosi che nell'antica capitale della tribù araba conosciuta come Nabatei, nell'area della recente scoperta, potesse esistere un edificio contemporaneo o risalente ad un periodo leggermente successivo rispetto la necropoli nabatea.

Come si potrebbe presupporre da questo ritrovamento, sebbene sia già stato esplorato a fondo il centro storico di Petra, intorno al nucleo urbano proseguono le nuove scoperte e potenzialmente potrebbe esserci ancora molto da scoprire.


(Foto da theguardian.com)

Riccardo Rusconi

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere