• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Piatek ai tifosi: "Presto tornerò a sparare"

Lombardia > Milano

MILANO , 18 NOVEMBRE 2019- Mentre le principali Nazionali d'Europa si sfidano, il Milan attende a Milanello il rientro dei suoi giocatori impegnati con le Nazionali. Uno dei giocatori che sta vivendo una crisi sia nel club che nella propria Nazionale, è Kristwzof Piatek, attaccante del Milan alle prese con una serie di problemi che gli impediscono di essere implacabile come nella scorsa stagione. L'attaccante rossonero ha parlato a PTv, rilasciando una intervista in cui è apparso comunque motivato e tranquillo. Riportiamo di seguito qualche passo:

"Quando sono arrivato al Milan ho trovato tanto entusiasmo e tanti tifosi che mi hanno aiutato. Ho oggi una grande popolarità. Pensate che il mio profilo Instagram, ai tempi in cui ero in Polonia, aveva solo cinquemila followers,  oggi supera il milione. Tutti mi chiedono quanto valgo. Se oggi valgo 38 milioni, quando andrò via il mio valore sarà di 70 milioni di euro. Voglio comunque rimanere con i piedi per terra, perchè nonostante la grande popolarità,  per me conta solo il calcio giocato e soprattutto contano i risultati sul campo".