Pirogassificatore Valle d'Aosta, ricorso del Tar per integrazione documenti

6
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 22 GIUGNO 2015 – Ennesimo ricorso presentato presentato al Tribunale Amministrati...

 AOSTA, 22 GIUGNO 2015 – Ennesimo ricorso presentato presentato al Tribunale Amministrativo Regionale della Valle d'Aosta ai danni di chi avrebbe dovuto realizzare il pirogassificatore, un'opera che negli anni ha impegnato in diverse occasioni le aule di giustizia. Il Tar regionale chiede alla Regione di presentare “lo studio di prefattibilità realizzato dalla società Valeco su commissione dell'amministrazione regionale”, insieme a una “relazione del responsabile del procedimento contenente documentati chiarimenti in ordine all'attività istruttoria e alle valutazioni tecniche tenute presenti dall'amministrazione nel valutare l'idoneità del sistema di trattamento 'a freddo' dei rifiuti a garantire la tendenziale autosufficienza della regione nella gestione dei propri rifiuti”.

Rinviato dunque al prossimo 11 settembre la discussione in merito al ricorso presentato contro la Regione nell'ottobre dello scorso anno dal gruppo di imprese aggiudicatarie dell'appalto per la costruzione del pirogassificatore, per l'annullamento della delibera di conferma della revoca della procedura d'appalto e per il “risarcimento dei danni subiti in ragione dell'illegittimo provvedimento di revoca e della violazione delle regole di buona fede da parte della Regione in sede contrattuale e precontrattuale”. Ulteriore richiesta da parte del Tar è la copia del Piano Regionale di gestione dei rifiuti.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere