• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Pista Mattei, WinFly vuole mettere le ali alla regione

Basilicata

PISTICCI, 28 SETTEMBRE 2014 - La WinFly, società di gestione dell'aviosuperficie Mattei di Pisticci, si è riunita con i sindaci dell’area jonico-basentana per proporre loro l'interessante progetto di sviluppo della struttura per farne un aeroporto minore. Ciò consentirebbe il decollo e l'atterraggio di velivoli da 130 passeggeri, migliorando i collegamenti della regione.

Un incontro, quello di ieri, che ha raccolto il placet delle amministrazioni locali, che riconoscono la necessità di incrementare la rete di trasporti in un territorio, quello lucano, che da sempre soffre in tal senso. La società si è detta interessata ad espletare tutte le pratiche che le permetteranno di ottenere dall'Enac, l'ente nazionale che gestisce gli aviotraffici, l'autorizzazione all'ampliamento e poter così permettere il decollo e l'atterraggio di aerei sul modello dell'AirBus A318.
[MORE]

Nella riunione di ieri mattina la WinFly ha illustrato le potenzialità della struttura e le linee guida del programma, fornendo già ai presenti un termine certo per la realizzazione del tutto, sarebbe a dire due anni. Un'idea che da tempo aleggia negli ambienti politico-amministrativi lucani e che oggi, oltre a rappresentare una possibilità di crescita della competitività per l'intera regione, andrebbe a costituire un notevole miglioramento della posizione di Matera, candidata come capitale europea della cultura 2019.

(fonte immagine: ilmiotg.it)

Giuseppe Puppo