Premio Maurizio Donati: bandita l'edizione 2012

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TARQUINIA (VT), 11 FEBBRAIO 2012- Torna il Premio Maurizio Donati; e lo fa, come sempre, con l&rsquo...

TARQUINIA (VT), 11 FEBBRAIO 2012- Torna il Premio Maurizio Donati; e lo fa, come sempre, con l’obiettivo – anzi, ancor meglio, il desiderio – di offrire ai ragazzi la possibilità di liberare creatività, emozioni, idee, pensieri. La stessa voglia che, nei tanti anni d’appassionato insegnamento, il Professor Maurizio Donati cercava di stimolare nei suoi allievi, costruendo con loro un rapporto umano, prima che professionale.
Un esempio, Maurizio Donati, che non ha ispirato soltanto generazioni di colleghi e studenti, ma che – grazie all’opera del Premio – diventa un riferimento anche per le generazioni attuali. E sarà, come ogni anno, la signora Lidia – moglie del Professore – ad applaudire, a fine maggio, i vincitori, selezionati dalle giurie già pronte a valutare le opere.
È stato pubblicato in questi giorni il bando per l’edizione 2012, che prevede oltre alle due “classiche” sezioni di narrativa, anche quella destinata ai fotografi, che tanto successo ha riscosso negli ultimi anni. Prova ne è il sito internet ufficiale della manifestazione < www.mauriziodonati.it >, la cui grafica si basa proprio su alcuni degli scatti partecipanti degli scorsi anni e che, nel corso dei mesi, ospiterà man mano nuove gallerie d’immagini nonché alcuni estratti dei brani che, negli anni, hanno vinto il Premio.
Riservato ai ragazzi d’età compresa tra i 14 ed i 25 anni, il Premio nominerà tre vincitori – uno per la fotografia e due per la narrativa, sezione in cui i partecipanti sono suddivisi in due fasce d’età – che saranno protagonisti della cerimonia finale, prevista a Tarquinia per la fine di maggio. I partecipanti hanno tempo sino al 20 di aprile per inviare le proprie opere: da quel momento, spetterà alle giurie l’arduo compito di selezionare le migliori produzioni.
Nato nell’ambito del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Tarquinia – l’istituto dove il Professor Donati ha insegnato per anni – il Premio ha man mano esteso i suoi confini, raggiungendo un ambito ormai nazionale ed un numero di partecipanti davvero lusinghiero. Solo lo scorso anno sono stati circa cento i ragazzi che hanno inviato le loro creazioni, e la qualità media delle opera è risultata altissima, con grosse difficoltà della giuria nell’opera di decisione.
Il Premio Maurizio Donati, ideato dall’omonima associazione, è organizzato da La Ripa Associazione Culturale, in collaborazione con l’I.S.I.S.S. di Tarquinia e con il patrocinio della Provincia di Viterbo, del Comune di Tarquinia e dell’Università Agraria di Tarquinia. Come da anni, inoltre, la manifestazione ha un partner speciale nell’amico Gabriele Piva, il cui Toto’s Cafè sostiene, con passione ed affetto, l’organizzazione dell’evento.

(notizia segnalata da Stefano Tienforti)

InfoOggi.it Il diritto di sapere