Quest'inverno l'influenza sarà di media intensità: 5 milioni a letto

60
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NAPOLI, 23 OTTOBRE – Saranno cinque milioni gli italiani costretti a letto dall’influenz...

NAPOLI, 23 OTTOBRE – Saranno cinque milioni gli italiani costretti a letto dall’influenza quest’anno. A dichiararlo è Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università di Milano, che ha sottolineato come la pandemia sarà di media intensità, secondo le attuali previsioni.

Molto, tuttavia, sarà legato al meteo. Pregliasco ha infatti affermato che “se l’inverno dovesse essere freddo il numero di malati crescerà". Già le variazioni climatiche stanno iniziando a produrre i propri effetti, facilitando la diffusione di forme preinfluenzali, che complessivamente potrebbero interessare fino a 10 milioni di persone.

Sarà a Natale, invece, che si avrà l’esordio della vera e propria influenza, con un picco previsto per i due mesi successivi. Questa sarà caratterizzata dalla diffusione di molteplici virus, dall’H1N1, all’H3n2, oltre alle due famiglie di Bi. Proprio per fronteggiare i quattro ceppi influenzali, il virologo consiglia di ricorrere al vaccino quadrivalente.

Discorso diverso riguarda invece gli anziani, per i quali è suggerito il vaccino adiuvato, contenente anche un principio attivo che facilita la risposta immunitaria. Oltre agli over 60, ad ogni modo, il vaccino è consigliato per i bambini e per le fasce della popolazione che non possono astenersi dall’attività.

Infine, quanto ai consigli su come prevenire il contagio e come curarsi nel caso si contragga un virus, Pregliasco evidenzia come sia fondamentale lavarsi le mani, evitare luoghi affollati e limitare il ricorso agli antibiotici, preferendo i farmaci di automedicazione.

Paolo Fernandes

Foto: meteoweb.eu

InfoOggi.it Il diritto di sapere