Riapre la curva sud dell'Hellas, il legale del club: "Soddisfatti"

87
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VERONA, 26 OTTOBRE 2014 - Riapre la curva sud dell’Hellas, dopo la chiusura e i 50m...

VERONA, 26 OTTOBRE 2014 -  Riapre la curva sud dell’Hellas, dopo la chiusura e i 50mila euro di multa inflitti al club per presunti cori razzisti contro il milanista Muntari. Questo l’esito del reclamo presentato alla corte sportiva d’appello, che ha deciso che sull’episodio vengano effettuate altre indagini.

Il legale dell’Hellas, Stefano Fanini commenta soddisfatto: “Questo è il primo passo verso la verità a cui vogliamo giungere. Le cerbottane erano affilatissime, hanno fatto breccia nella discussione alla Corte Sportiva d’Appello. Questo è solo il primo step, che porterà al supplemento d’indagini da parte della Procura Federale su fatti contestati e non commessi”.

“Sul piano giuridico” ha aggiunto, “abbiamo messo in luce delle gravi carenze degli ispettori della Procura Federale, che non hanno rispettato il protocollo di sicurezza in quanto dovevano essere prontamente avvisate le forze dell’ordine. Siamo una società ambiziosa, a cominciare dal presidente Setti, e vogliamo ottenere il massimo. Questo, comunque, è un risultato importante, che consentirà ai tifosi di essere presenti in due partite molto sentite contro Lazio e Fiorentina”.

Federica Sterza

InfoOggi.it Il diritto di sapere