Salvini: «Aspetto Lunedì o lascio la parola a Mattarella»

281
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 17 MAGGIO - «Lunedì o si chiude oppure abbiamo fatto un enorme lavoro, in pochis...

AOSTA, 17 MAGGIO - «Lunedì o si chiude oppure abbiamo fatto un enorme lavoro, in pochissimo tempo, del quale qualcuno ci sarà grato, ce l'abbiamo messa tutta. E la parola tornerà al presidente Mattarella. Altro tempo non ne vogliamo portare via». Queste le parole di Matteo Salvini, a magine di un appuntamento elettorale ad Aosta, in vista delle amministrative. Aggiunge poi di essere ottimista ma anche di dover fare i conti con l realtà, dove «ci sono scelte che dipendono da noi e altre scelte che dipendono da altri».

Per quanto riguarda le critiche ricevute in questi giorni da alcuni esponenti della sua coalizione di centrodestra replica: «Alcune parole eccessive di alcuni alleati, che non conoscono cosa stiamo facendo, se le potrebbero risparmiare. Noi siamo rimasti in un'alleanza con alcuni partiti, e penso a Forza Italia che ha sostenuto governo che hanno massacrato gli italiani, ma ci siamo rimasti. Qui c'è qualcuno che polemizza per una settimana di lavoro, giorno e notte, sulle cose da fare per il paese. Se c'è qualcuno che vuole rompere lo dica, non sono io».

 

 

Fonte immagine: Profilo FB Matteo Salvini

Ilaria Bertocchini

InfoOggi.it Il diritto di sapere