• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

San Gimignano, crolla tratto delle mura medievali: nessun ferito

Toscana

SAN GIMIGNANO, 4 APRILE - Un tratto di circa 20 metri di mura medievali di San Gimignano (Siena) è crollato, ma fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita. L'area, lungo la camminata a est della cinta muraria, è stata delimitata e interdetta al passaggio pedonale. Le autorità hanno disposto le verifiche sull'entità dei danni e cause del crollo. [MORE]

Sul posto sono intervenuti i tecnici comunali insieme al sindaco Giacomo Bassi: "Siamo sconvolti per questo evento improvviso" ha commentato il primo cittadino che ha poi si è rivolto "alle autorità regionali e nazionali una mano per gestire l'emergenza e per capire le cause del crollo".

Immediata la risposta del segretario generale del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Carla di Francesco: "I vertici del Mibact si sono prontamente attivati per verificare l'entità dei danni e sono in costante contatto con il sindaco Bassi e la Soprintendenza belle arti archeologia e paesaggio di Siena, Grosseto e Arezzo per elaborare un progetto di recupero e restauro del manufatto".

Tra le ipotesi del crollo non è escluso il maltempo: secondo quanto si apprende durante i sopraluoghi dei vigili del fuoco e dei tecnici comunali sarebbe stato rinvenuto un avvallamento del terreno sovrastante le mura che sarebbe riconducibile alle piogge dei giorni scorsi. Proprio a causa del maltempo, nel febbraio 2014 si verificò il crollo di un tratto di mura medievali in un'altra cittadina simbolo della Toscana, Volterra (Pisa).

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine ilgiornale.it)