Sanità, il reparto di Ginecologia si trasferisce da Sirai a Iglesias

92
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
IGLESIAS, 24 OTTOBRE 2016 - Il trasferimento del reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'ospedale S...

IGLESIAS, 24 OTTOBRE 2016 - Il trasferimento del reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'ospedale Sirai di Carbonia al CTO di Iglesias avverrà tra il 26 e 27 ottobre. L'annuncio ufficiale è arrivato, nella giornata di oggi, con una nota dell'ASL. Dal 27 ottobre, all'ospedale di Carbonia resterà comunque attivo un ambulatorio ostetrico per la gestione di eventuali emergenze.

Secondo quanto diffuso dall'Azienda Sanitaria Locale, il nuovo Reparto sarà diretto dal Dott. Enea Atzori, e vuole garantire l'erogazione di maggiori servizi rispetto alla configurazione attuale. La nuova struttura, infatti, è dotata di 22 posti letto totali, suddivisi tra ginecologia e ostetricia, con stanze da 2 letti e bagno privato.

Nel Reparto, inoltre, saranno attivi 1 blocco operatorio e 1 blocco parto, dove si alterneranno 13 medici. Nella stessa struttura opereranno anche i Pediatri del Reparto di Neonatologia, diretti dal Dott. Mario Bandiera.

Dal 26 ottobre, quindi, tutte le donne che necessitano di un ricovero ospedaliero dovranno recarsi al CTO di Iglesias. Il Reparto di Carbonia continuerà ad operare solo per le degenti presenti nella giornata del 26. Da quel giorno, le pazienti ricoverate nel Reparto saranno trasferite, insieme ai loro piccoli, su ambulanze medicalizzate verso il CTO di Iglesias.

La scelta di razionalizzare le due sedi ha persmesso all'Azienda Sanitaria di poter garantire il mantenimento di un punto nascita sul territorio, grazie al raggiugnimento della soglia dei 500 parti nel 2015 che, altrimenti, ne avrebbe sancito la chiusura.

Daniele Basili

immagine da nursindcagliari.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere