Sanità: "Natale al Gemelli" con personaggi di sport e spettacolo

692
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 19 DICEMBRE - Un vivace e colorato coro musicale ha unito medici, personaggi del mondo dello s...

ROMA, 19 DICEMBRE - Un vivace e colorato coro musicale ha unito medici, personaggi del mondo dello spettacolo, malati, familiari, operatori sanitari questa mattina a "Natale al Gemelli", l'evento solidale giunto alla sesta edizione promosso dalla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS in collaborazione con numerose associazioni di volontariato che operano nei reparti dell'ospedale. Mara Venier come cantante solista e Massimo Boldi alla batteria si sono esibiti in una canzone blues insieme alla Twins Father's Band, gruppo musicale composto da medici del Policlinico Gemelli. La Hall del Policlinico si e' trasformata in un luogo di festa per tanti piccoli pazienti che hanno dato il benvenuto sotto la neve artificiale a un Babbo Natale con un slitta piena di doni.

"Un abbraccio simbolico ad ognuno di voi", ha affermato Mara Venier, salutando le tante persone intervenute. "E' nostro dovere essere qua. E' bello regalare un sorriso ai bambini e agli adulti che sono qui. Per noi e' cosi' poco, per loro puo' essere tanto". La giornata e' stata condotta da Adriana Volpe e Myriam Fecchi, che si sono avvicendate sul palco della Hall dispensando sorrisi e allegria. A fare gli onori di casa il Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Marco Elefanti: "Oggi stiamo vivendo una bella festa, ormai tradizione per la comunita' del Gemelli, insieme ai malati, alle famiglie, alle associazioni di volontariato, a tutto il personale e ai tanti amici intervenuti che ringraziamo per il loro costante sostegno. L'umanizzazione della vita in ospedale, di cui anche questa giornata e' una dimostrazione, e' obiettivo fondamentale per tutti gli operatori del Gemelli che nella loro attivita' quotidiana pongono la persona malata al centro per offrire le migliori cure".

"E' il concetto di umanizzazione dell'ospedale che cerchiamo di rappresentare sempre di piu' - ha dichiarato il dottor Giorgio Meneschincheri, direttore medico dell'Ufficio Relazioni Esterne ed Eventi della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - particolarmente in questo periodo natalizio in cui la "terapia del sollievo e del sorriso" puo' aiutare i nostri pazienti anche nelle cure mediche e nel superare le fasi della malattia. Ringraziamo tutti gli amici e gli ospiti che anche oggi hanno voluto offrire tempo e disponibilita' per stare con noi: questa e' una medicina in piu' per i nostri malati". "Natale e' un periodo particolare - ha detto il professor Antonio Ruggiero, responsabile dell'Unita' Operativa di Oncologia Pediatrica della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - nel quale non tutti i bambini ricoverati possono rientrare a casa. Giornate come queste e, in generale, attivita' che spezzano la routine della vita in ospedale migliorano certamente anche la cura della malattia".

Nel corso dell'evento e' stato donato in segno di solidarieta', un ecografo da parte della manifestazione nazionale di prevenzione Tennis & Friends all'Unita' di Terapia Intensiva Cardiologica della Fondazione, diretta dal professor Antonio Rebuzzi, per la prevenzione della patologie cardiovascolari complesse e per la didattica dell'emergenza cardiologica. L'ecografo e' stato consegnato dagli ambassador di Tennis & Friends Nicola Piovani, Mara Venier e Maria Grazia Cucinotta. La manifestazione solidale e' stata seguita in diretta dalle 12.00 alle 13.30 dal programma Rai Radio2 all'interno del programma

Non e' un Paese per Giovani con il conduttore Andrea Santonastaso che presente sul posto ha interagito con lo studio di Radio 2 dove sono andate in onda Anna Ferzetti e Massimo Cervelli, proponendo collegamenti e interviste ai personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport che saranno presenti all'evento. Ad aprire la festa le musiche avvolgenti della Fanfara della Polizia di Stato, che ancora una volta ha dato il suo generoso contributo suonando nella Hall del Gemelli. Per i piccoli degenti, che non hanno potuto raggiungere la Hall, i personaggi dello sport e gli artisti presenti hanno fatto visita ai reparti accompagnati dai volontari della Croce Rossa Italiana oltre ai "Supereroi con la flebo", personaggi Disney e Babbo Natale e porteranno doni e allegria per tutti. Per la giornata allestito anche il Mercatino di Natale con tante idee regalo preparate dai volontari delle Associazioni che operano all'interno dell'ospedale.

InfoOggi.it Il diritto di sapere