Serie B, grandi ritorni per il derby siciliano

5
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TRAPANI, 16 NOVEMBRE 2014 – Sfida inedita quella che si disputerà oggi alle 12.30...

 TRAPANI, 16 NOVEMBRE 2014 – Sfida inedita quella che si disputerà oggi alle 12.30 al Provinciale di Erice. A sfidarsi granata e rossoazzurri, per la prima volta tra cadetti. Trapani e Catania non si incontrano dal 1999, in quella stagione militavano in C2. Il derby di oggi invece sarà fondamentale per la classifica di serie B. I tre punti al Trapani, terzo in classifica, servirebbero a vedere sempre più da vicino il sogno della promozione, al Catania invece sono indispensabili per iniziare una rimonta.

Per prepararsi a questa importante sfida, Boscaglia ha convocato sia il Matteo Scozzarella che l'esterno Enis Nadarevic, ma sembra ci siano poche possibilità di vederli entrambe in campo insieme. “Scozzarella ha un problema fisico più serio ed è fortemente in dubbio - afferma il tecnico granata - Nelle prossime ore, tuttavia, valuteremo le sue condizioni, al pari di quelle di Nadarevic e, quindi, decideremo di conseguenza”. “Indipendentemente dallo schieramento che andremo ad attuare - continua, infatti - dobbiamo avere un atteggiamento positivo, aggressivo, attento ed equilibrato. Dobbiamo fare una partita importante, sia sotto l'aspetto fisico e atletico che sotto quello tattico”.

Ritorni anche sull’altro fronte. Sannino riconvoca Sergio Almiron, che manca da un mese e mezzo. Almiron potrebbe ritrovarsi in attacco, accanto alla punta Leto. “Sono contento per Almiron – dichiara il tecnico del Catania in conferenza stampa - che ha sofferto molto per la sua assenza: avrebbe voluto dare sempre il suo contributo, adesso sta cercando la condizione migliore per poterci dare una mano”.

(foto dal sito sport.livesicilia.it)

Michela Franzone

InfoOggi.it Il diritto di sapere