• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Spagna: ritrovato lo studente ligure scomparso a Barcellona

Liguria

GENOVA, 03 GENNAIO - E' stato ritrovato Andrea Freccero, lo studente ligure 19enne scomparso durante una vacanza a Barcellona e che non dava piu' notizie dall'alba del 31 dicembre. Il fratello Luca, in Spagna con la madre per seguire le ricerche, ha annunciato al Corriere della Sera che "ci ha contattato la polizia spagnola per darci la bella notizia.[MORE]

Dalle prime informazioni sembra sia stato ricoverato a seguito di una agressione subita la notte di Capodanno". Dopo gli appelli lanciati dai familiari su Facebook, la proprietaria italiana di un ristorante della citta' spagnola aveva telefonato al sito savonese Ivg.it, riferendo che i suoi camerieri avevano detto di aver visto il ragazzo nella zona della pista di pattinaggio di Hospitalet de Llobregat.

"Era in stato confusionale e visibilmente smarrito", ha raccontato la donna. Andrea, di Albisola Superiore, era partito il 28 dicembre per la Spagna insieme ad altri 300 giovani italiani per un viaggio organizzato dall'Associazione ScuolaZoo. 

Il giovane aveva l'albergo a Lloret De Mar, sulla Costa Brava, ma il 30 aveva partecipato all'escursione a Barcellona trattenendosi con il gruppo per un aperitivo e poi aveva raggiunto la discoteca Catwalk, dove pero' non era stato fatto entrare perche' il suo abbigliamento non era adeguato. A quel punto si sarebbe incamminato verso la zona del porto ed e' scomparso. Andrea non aveva con se' il cellulare.

"Sta abbastanza bene, stanco e un po' in choc, ma nel complesso bene", ha spiegato il fratello Luca. "Un ringraziamento speciale va a tutte le persone che si sono mobilitate per le ricerche, alla polizia spagnola e alle autorita' italiane, al preziosissimo supporto della stampa e dei media, al tour operator che ci ha assistito qui a Barcellona e in generale a chiunque si sia interessato al caso", ha aggiunto.