Steven Spielberg in visita a Roma: "niente biopic su Berlusconi"
Cultura e Spettacolo Lazio Roma

Steven Spielberg in visita a Roma: "niente biopic su Berlusconi"

mercoledì 23 gennaio, 2013

NAPOLI, 23 GENNAIO 2013 - Domani arriva nelle sale italiane Lincoln, l’ultimo lavoro di Steven Spielberg che racconta degli ultimi quattro mesi della vita del sedicesimo presidente degli Stati Uniti d’America, colui che riuscì con le sue idee innovative ad abolire la schiavitù in un America reduce dalla Guerra di Secessione.

In questi giorni, il celebre regista di E.T., è giunto in Italia, più precisamente a Roma, per sponsorizzare il suo film ed incontrare alcuni nostri politici.[MORE]

Durante il soggiorno, si è recato, insieme agli attori Daniel Day-Lewis e Sally Field, che nel film interpretano rispettivamente Lincoln e consorte, al Senato, dove ha avuto modo di incontrare Renato Schifani e il Presidente della Commissione Affari Costituzionali, Carlo Vizzini.

Tra le numerose domande che hanno rivolto al regista, ha suscitato maggiore attenzione quella riguardante un suo possibile interesse a girare un biopic sulla vita di Silvio Berlusconi.

Nonostante il materiale, politico e non, sull’ex presidente del consiglio non manchi, Steven Spielberg, dopo aver fiutato la “scomoda” domanda, si è cinematograficamente distaccato da ogni eventualità di prendere in considerazione il progetto, sottolineando che il filmmaker più adatto per girare una simile biografia, sarebbe stato di certo un visionario come Federico Fellini.

In compenso però, il regista, ha dimostrato particolare interesse per Roberto Benigni (premio Oscar per La vita è bella), esprimendo il suo desiderio di girare un film con lui.

Chissà dunque, se il “Benigni nazionale” accetterà una simile opportunità e se invece, l’ex premier Berlusconi, sia rimasto deluso dal gentile defilarsi del maestro Steven Spielberg.

Marcella Cerciello [ www.cinemarcy.blogspot.com ]

 

Autore