Trasporto scolastico alunni disabili. Antonio Montuoro: importante avere risposte celeri

1306
Scarica in PDF
Trasporto scolastico alunni disabili: convenzione con la regione in scadenza il 31 dicembre 2018, Il...

Trasporto scolastico alunni disabili: convenzione con la regione in scadenza il 31 dicembre 2018, Il vicepresidente della provincia Antonio Montuoro: importante avere risposte celeri / la provincia è pronta ad assicurare il servizio anche in assenza delle risorse che si attendono dalla cittadella
CATANZARO, 8 DICEMBRE - “Il tema dell’integrazione scolastica degli alunni disabili non si può non trattare se non con la massima serietà e solerzia”. Lo ha affermato il vicepresidente della Provincia, Antonio Montuoro, ricordando alla Regione Calabria la scadenza del 31 dicembre 2018 legata al trasporto scolastico degli alunni disabili. La Provincia, infatti, si occupa di tale servizio su delega della Regione che eroga le risorse economiche necessarie per garantire lo stesso.

“A oggi – ha spiegato Montuoro -, nonostante manchino pochi giorni alla scadenza della convenzione con la Regione, non abbiamo ricevuto nessuna rassicurazione in merito. E’ per questo, vista la delicatezza del tema e la sensibilità che merita, che stiamo lavorando per non farci trovare impreparati neanche nel caso in cui dalla Regione non dovesse arrivare la risposta che noi attendiamo, ma che attendono, soprattutto, gli alunni che usufruiscono del servizio e i loro genitori”.

“Nei giorni scorsi – ha proseguito – ho incontrato il direttore generale, Vincenzo Prenestini, la dottoressa Rosetta Alberto e il dirigente del settore finanziario, Giuseppe Canino, che ringrazio per la serietà con cui stanno affrontando la questione. Su input del presidente Sergio Abramo, abbiamo concordato di dare priorità al trasporto speciale, anche se dovessero venire meno le risorse che deve garantire la Regione. A ogni modo, sarà inviata alla Cittadella una richiesta perché provveda, nei tempi e nei modi giusti, all’anticipazione dei fondi necessari, anche in attesa della definitiva assegnazione dei fondi in base al decreto del presidente del Consiglio dei ministri”.

“Nonostante la ristrettezza economica con la quale quotidianamente ci scontriamo – ha affermato Montuoro -, siamo fermi nel ritenere imprescindibile l’integrazione scolastica degli alunni disabili, per la quale ci batteremo in modo determinato affinché tutti gli attori coinvolti facciano il proprio dovere in modo scrupoloso”.

Visualizza la fotogallery

InfoOggi.it Il diritto di sapere