Trenitalia: commessa per i regionali aggiudicata da Alstom e Hitachi

23
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA - La gara indetta da Trenitalia per l’affidamento della costruzione dei nuovi treni desti...

ROMA - La gara indetta da Trenitalia per l’affidamento della costruzione dei nuovi treni destinati al trasporto regionale, è stata aggiudicata da Alstom e Hitachi Rail Italy.

Undici le imprese che hanno superato la fase di prequalifica e sei quelle che hanno presentato un’offerta, alcune delle quali anche per più lotti: Alstom, Bombardier, Caf, Hyundai, Hitachi Rail Italy e Stadler. La maxi gara da 4,5 miliardi di euro targata Trenitalia prevedeva l’affidamento di tre lotti, due dei quali - 450 convogli in tutto – sono stati assegnati alle predette Alstom e Hitachi.

Il primo lotto per 150 treni di media capacità è stato aggiudicato da Alstom mentre il lotto 2, relativo a 300 treni ad alta capacità, è stato assegnato a Hitachi Rail Italy, che ha acquisito le attività dei trasporti di Ansaldo. Non è stato ancora assegnato il terzo e più piccolo lotto per 50 treni diesel per il quale ha presentato l'offerta la svizzera Stadler.

Valore premiato dalla gara aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è stata l’innovazione tecnologica, che risulterebbe in una maggiore qualità, più sicurezza e comfort per i pendolari. Trenitalia ha precedentemente richiesto e ottenuto un miglioramento delle offerte presentate all’inizio. La costruzione della maggior parte dei nuovi treni è stata commissionata a imprese che dispongono di siti produttivi in Italia.

 

Luna Isabella

(foto da centrotest.com)

InfoOggi.it Il diritto di sapere