Un cargo 707 si è schiantato vicino Teheran, almeno 15 morti

320
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TEHERAN, 14 GENNAIO - Un aereo cargo Boeing 707 che trasportava carne, con sedici passeggeri a bordo...

TEHERAN, 14 GENNAIO - Un aereo cargo Boeing 707 che trasportava carne, con sedici passeggeri a bordo, si è schiantato nei pressi di Teheran, vicino a Karaj, nella provincia di Alborz.

Secondo l'agenzia iraniana ISNA, l'aereo proveniente dalla capitale del Kirghizistan Biskek è precipitato sfracellandosi in un sito residenziale nella periferia mentre tentava l'atterraggio all'aeroporto di Fatah. di Teheran. L'aereo, ha perso il controllo dopo un atterraggio di emergenza per via del maltempo ed è uscito dalla pista, andando a sbattere prendendo fuoco, prima contro la barriera di protezione e poi contro le case del complesso residenziale di Safadasht. Sussiste il timore che lo schianto abbia potuto creare vittime anche tra i residenti del complesso, considerato che alcune abitazioni sono state distrutte dal velivolo, accertamenti sono in corso.

L'esercito iraniano, ha confermato la morte di 15 persone. Tra i 16 membri dell'equipaggio, uno dei componenti (il meccanico), è stato ritrovato vivo ma in fin di vita: ricoverato in ospedale, lotta tra la vita e la morte.

Non risulta ancora chiaro a chi fosse riconducibile l'aereo: secondo quanto dichiarato alla tv di stato da una portavoce dell'aviazione civile iraniana appartiene al Kirghizistan, mentre una portavoce dell'aeroporto di Biskek-Manas ha dichiarato che il Boeing è di proprietà della compagnia iraniana Payam Air.

La TV di stato Irib ha trasmesso immagini dei detriti in fiamme dell'aereo in un'area boschiva mentre altre agenzie hanno mostrato i soccorritori attorno a una fusoliera carbonizzata.

Fonte immagine:BBC

InfoOggi.it Il diritto di sapere