Visite e informazioni in occasione del giorno dell'epilessia

41
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VENEZIA, 06 FEBBRAIO 2016 - Oggi a Venezia nel reparto di Neurologia dell’Ospedale civile di V...

VENEZIA, 06 FEBBRAIO 2016 - Oggi a Venezia nel reparto di Neurologia dell’Ospedale civile di Venezia, nonché Centro per la lotta all'epilessia riconosciuto, e lunedì presso l’ospedale dell’Angelo, dalle 8 alle 12, esperti neurologi saranno disponibili per consultazioni, informazioni su tematiche varie (scuola, patente, sport) d’interesse per pazienti affetti da epilessia, e verrà distribuito del materiale informativo dedicato.

Lunedì prossimo poi si celebrerà l’International Epilepsy Day. «L’epilessia resta un problema sommerso» spiega Rocco Quatrale, primario di Neurologia dell’Angelo «perché pochi ne conoscono le cause e i sintomi, mentre molti sono i pregiudizi radicati. L’epilessia può essere scatenata da traumi, farmaci, stress fisici o emotivi o privazione del sonno. Generalmente le crisi epilettiche hanno una durata breve, da pochi secondi a qualche minuto e si possono manifestare con convulsioni, perdita della coscienza, movimenti incontrollati, sensazioni anomale, disturbi psichici». Nella maggior parte dei casi è sufficiente una terapia farmacologica. L’epilessia risulta una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, di cui soffrono 6 milioni di persone in Europa; in Italia coinvolge circa 500mila persone con oltre 30mila nuovi casi l’anno.

 

Luna Isabella

(foto da monitorenapoletano.it)

InfoOggi.it Il diritto di sapere