Vita in Condominio: E' consentito parcheggiare la seconda auto davanti il proprio garage?

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO, 7 GENNAIO 2016. Un altro motivo di contenzioso e di liti in Condominio è il proble...

CATANZARO, 7 GENNAIO 2016. Un altro motivo di contenzioso e di liti in Condominio è il problema del parcheggio della seconda auto.  


E’ il caso di un Condominio che decide di impugnare la delibera assembleare, con la quale veniva concessa a tutti i Condomini la facoltà di parcheggiare la seconda auto posseduta davanti alla serranda del proprio garage.


Il ricorrente ritenendo che tale facoltà fosse in contrasto con l’art 1120 comma 3 Codice Civile, poiché arrecava "pregiudizio alla stabilità o alla sicurezza del fabbricato", oltre a "compromettere la tempestività e l'efficacia di eventuali interventi di soccorso, ovvero l'accesso ed il transito di mezzi quali ambulanze o veicoli dei vigili del fuoco".


Il Tribunale adito non ravvisava alcun pregiudizio e precisava che il restringimento della corsia di accesso ai box di proprietà dei condomini lasciava nel punto più stretto, uno spazio libero di quasi tre metri, più che sufficiente per il transito di ambulanze o di mezzi dei vigili del fuoco di medie dimensioni.


Il Condomino contestava anche la mancanza dell’unanimità e il Tribunale rispondeva che la delibera si era limitata ad introdurre una ulteriore modalità di utilizzo dello spazio comune, consentendo il parcheggio delle auto nelle aree individuate senza prevedere una "facoltà di sosta incondizionata" né creare disparità di trattamento tra i condomini, posto che la facoltà concessa era stata riconosciuta a tutti e quindi anche al ricorrente.


Se poi quest'ultimo si era opposto alla regolamentazione dell'uso della cosa comune voluta dalla maggioranza e non aveva richiesto l'individuazione di uno spazio davanti al garage di sua proprietà, spiegava il tribunale, ciò non significava certo che la delibera avesse introdotto una disparità di trattamento nel godimento della cosa comune.


Per cui è possibile parcheggiare la seconda auto davanti al proprio garage, facendo però attenzione a lasciare gli spazi sufficienti per il transito!


Avv Miriam Muscolo Staff Giuridico Avvocato Express.

InfoOggi.it Il diritto di sapere