Volley 2 Divisione Femminile: Ludens Cz, ritorna sul parquet, vince e convince

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Volley 2 Divisione Femminile: Girone B 1a Giornata Centro Sportivo Giovanile – Ludens 1-3 Catanz...

Volley 2 Divisione Femminile: Girone B 1a Giornata Centro Sportivo Giovanile – Ludens 1-3
Catanzaro: A distanza di due anni esatti dall’ultima partita in un campionato di categoria, la Ludens Catanzaro finalmente ritorna sul parquet. Nella prima giornata del campionato di Seconda Divisione Femminile, l’avversario è il Centro Sportivo Giovanile dell’ex Ludens Patrizia Trimarchi. Ovviamente le ragazze in rosa sono completamente diverse e regna la politica dei giovani, infatti la ragazza più “anziana” vanta solo 20anni, mentre la più piccola ha soli 12anni. Inizia il match e ovviamente l’emozione prevale nelle prime fasi di gioco anche perchè è l’esordio in campionato e il 90% delle ragazze in campo è alla prima gara ufficiale in un campionato maggiore, ma bastano pochi scambi per togliere via tutte le paure e iniziare a giocare.

La Ludens parte subito bene, prende il pallino del gioco e punto su punto costruisce un vantaggio tale da poter garantire la tranquillità per l’intero parziale che finisce 14-25 in favore della squadra ospite. Coach Trimarchi ovviamente cerca di dare una bella svegliata alle proprie atlete che all’inizio del set danno l’impressione di aver ascoltato per bene le parole del proprio allenatore, infatti l’atteggiamento è totalmente diverso da quello del primo set, dall’altra parte della rete Lo Forte risponde con lo stesso sestetto in campo avendo ragione in quanto pur essendo sempre in vantaggio con un piccolo divario di punti, capitan Gigliotti e compagne non concedono mai troppo e quando è il momento di chiudere i giochi lo fanno sul 22-25.

Si arriva al terzo set con la Ludens avanti 2-0, inizialmente sembrerebbe che le ragazze ospiti siano assolute padrone del campo ma, la pazienza e gli errori di troppo sono favorevoli alle ragazze vestite di giallo, Livieri sale in cattedra ed è molto decisiva in un paio di occasioni, si gioca punto a punto ma, forse la paura di sbagliare gioca un brutto scherzo alle piccole ludyne, si va al quarto set. Gasate dalla vittoria del set le ragazze capitanate da Giada Zangari entrano in campo con determinazione e convinzione, la Ludens argina bene gli attacchi avversari e nella fase di contrattacco è molto efficace. Anche questo parziale è giocato punto su punto, ma ad un tratto la palleggiatrice Gaia Lerose finalmente decide di fare la differenza, di prendere per mano l’intera squadra e portarla alla vittoria, infatti sono fondamentali le sue alzate e la sua perfetta gestione del gioco. Finisce 3-1 in favore della Ludens e primi tre punti stagionale, sabato prossimo alle ore 16,00 tra le mura di casa contro la forte Top Volley Lamezia.

Tabellino
Centro Sportivo Giovanile – Ludens 1-3
(14/25 – 22/25 – 28/26 – 23/25)

Centro Sportivo Giovanile: Adria A., Adria B., Capicotto (L), Gagliardi, Livieri, Parrella, Piccoli, Procopio, Rivas, Spanò, Zangari.
Allenatore: Trimarchi.

Ludens: Cristarella, Gigliotti, Lerose C., Lerose G., Marino, Marsico, Martino, Morace (L2), Pugliese (L1), Scalzo, Sirianni.
Allenatore: Lo Forte.

Arbitro: Giampà Giovanna Sara.

Andrea Spina

Visualizza la fotogallery

InfoOggi.it Il diritto di sapere