Passio Christi, tornano a Catanzaro  gli incontri biblici a cura del sac. Domenico Concolino
Chiesa e Società Calabria Catanzaro

Passio Christi, tornano a Catanzaro gli incontri biblici a cura del sac. Domenico Concolino

sabato 23 marzo, 2019

Catanzaro, 23 Marzo - La città di Catanzaro è, da sempre, profondamente legata ai riti della settimana santa. Il centro storico viene invaso da migliaia di fedeli, ma non solo, in particolar modo durante la visita notturna ai Sepolcri e, soprattutto, per la partecipazione alla grande processione del venerdì santo, detta popolarmente “processione della Naca”. Anche gli incontri biblici proposti dal sacerdote Domenico Concolino, docente di Teologia e Cappellano del Campus universitario Magna Graecia, in passato hanno riscosso un notevole successo. Per questo motivo, nelle prossime tre domeniche di quaresima, 24 e 31 Marzo e 7 Aprile, torneranno nella Chiesa di Montecorvino, nel cuore del centro storico, alle 18:45, tre incontri incentrati sulla lettura della Passione secondo san Matteo che hanno per titolo: “Passio Christi. Il cammino cristiano dell’obbedienza”.La funzione di questi appuntamenti è molto importante per ribadire che  il vero humus da cui sono germinati quei riti e quelle manifestazione di pietà popolare, molto seguiti in città,  é quello della parola del Vangelo, inteso come documento storico e come documento di fede.

Perché è necessario parlare della resurrezione del crocifisso ce lo facciamo spiegare direttamente dal professore Concolino:«Se ci domandiamo perché i vangeli sono così ricchi di ricordi storici sulla passione di Gesù, tanto da far dire a qualche esegeta, che i Vangeli altro non sono che una grande introduzione agli ultimi tre giorni della vita di Cristo, la risposta va trovata esattamente qui: il primo annuncio della Chiesa è la resurrezione del crocifisso.

La scrittura dei vangeli, ovviamente, è iniziata esattamente dopo il fatto della resurrezione, proprio in questa luce . Davanti a quel fatto, inaudito ed inaspettato, alcune persone per grazia di Dio decisero di raccontare la storia di quell’uomo chiamato Gesù Cristo.

Il vangelo, che significa buona notizia, inizia perciò dall’annuncio di una gioia nuova, e ci racconta di quel Gesù che dopo la sua passione ha vinto l’odio dei romani e l’incredulità dei suoi discepoli. L'hanno ucciso per crocifissione ma  ora è vivo, e quella luce di gioia inonda il senso di tutta la nostra storia. Racconta, in pratica, la passione come preambolo a quella gioia non per farci restare al venerdì santo!

Ma c’è un secondo aspetto da considerare. Come influisce oggi quell’annuncio di gioia sulla nostra vita? Quale possibilità abbiamo di entrare anche noi in quella gioia vera?

Molte risposte possibili, ma una cosa in particolare sembra importante: trovare in quella storia ed in quella parole la risposta alla nostra storia, al nostro cammino spesso fatto di buio, di gioie, di desideri.

I vangeli infatti non sono come un giallo che una volta letto lo mettiamo da parte perché sappiamo come va a finire. I vangeli al contrario ci consegnano parole che parlano, parole che ci rivelano, anzi ogni loro parola è come un pozzo di acqua fresca che ci disseta proprio nelle nostre  domande più autentiche. Basta tirar su, con la corda dello Spirito  Santo il secchio della conoscenza e bere quell’acqua che ci può dissetare. Ogni volta che si legge, è così. Sempre.

Jean-luis Chrétien, il filosofo francese, ha scritto una volta che bisogna stare sotto lo sguardo della Bibbia , ed in particolare dei Vangeli, per lasciarsi leggere dentro e capire la nostra vita. Così la parola che leggiamo in realtà ci legge dentro. Ci illuminina.Gli incontri di Montecorvino rappresentano una di queste possibilità di lettura del senso della vita, una lettura che rende la fede cristiana meno sconosciuta di altra credenze». Queste tre importanti occasioni di approfondimento della fede sono aperte a tutti e seguiranno alla santa messa delle 18:00.Passio Christi. Il cammino cristiano dell’obbedienza.Catanzaro, chiesa di Montecorvino, Domenica 24 e 31 Marzo e Domenica 7 Aprile ore 18:45.

 

Saverio fontana

Autore
https://www.infooggi.it - Il Diritto Di Sapere

Entra nel nostro Canale Telegram!

Ricevi tutte le notizie in tempo reale direttamente sul tuo smartphone!

Esplora la categoria
Chiesa e Società.