• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Area urbana di Corigliano. Abusivismo edilizio. Sequestri e denunce

Calabria > Cosenza

COSENZA 9 LUG - Nell’ambito di servizi di prevenzione e repressione di reati in danno all’ambiente, con specifico riferimento al contrasto dell’abusivismo edilizio, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Corigliano Calabro, hanno nei giorni scorsi denunciato tre persone del luogo. I controlli dei militari si sono concentrati in località Fabrizio Grande del Comune di Corigliano-Rossano area urbana di Corigliano dove si è accertato la costruzione di due immobili abusivi. Il primo, una civile abitazione ultimata di recente, composta da due piani fuori terra ognuno dell’ampiezza di circa 120 metri quadri e piano seminterrato. La struttura rifinita esternamente e dotata di arredi è risultata essere stata realizzata da alcuni anni senza nessun titolo abilitativo previsto o elaborati tecnici prodotti. Ciò ha comportato una modifica sostanziale all’assetto territoriale ed urbanistico della zona tra l’altro sottoposta a vincolo paesaggistico. Per tale reato si è proceduto a deferire il proprietario. Sono invece scattati i sigilli per un altro manufatto in cemento di 120 metri quadri, ancora non ultimato e con lavori in corso di esecuzione, per il quale anche in questo caso non è stata prodotta nessuna autorizzazione prevista. Oltre al sequestro del manufatto si è proceduto al deferimento all’Autorità Giudiziaria del proprietario, nonché committente dei lavori, e dell’esecutore materiale degli stessi.