Bce: sarà la Grecia la protagonista della riunione di domani

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
FRANCOFORTE, 2 GIUGNO 2015 – Cresce l'attesa per la riunione di politica monetaria del Consigl...

FRANCOFORTE, 2 GIUGNO 2015 – Cresce l'attesa per la riunione di politica monetaria del Consiglio direttivo della Bce, Banca centrale europea, che si terrà domani e che sarà dedicata principalmente all’analisi delle proiezioni dello staff su crescita e inflazione.

I dati già diffusi sulla ripresa e sull'inflazione sono incoraggianti. Non dobbiamo temere dunque una correzione del programma di acquisti della Bce. Ciò che preoccupa è la Grecia. Subito dopo la riunione è stata fissata una conferenza stampa che presumibilmente sarà incentrata sugli aspetti finanziari della vicenda greca.

L'incontro di questa notte a Berlino dedicato alla crisi greca avrà importanti ripercussioni sulla riunione di domani. Del resto era presente al tavolo delle trattative anche il presidente della Bce Mario Draghi accanto al direttore generale del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, alla cancelliera tedesca Angela Merkel, al presidente francese Francois Hollande e al presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker.

Il destino della Grecia non sarà deciso domani a Francoforte, ma la Bce potrà fare molto per evitare il default della nazione più debole dell'eurozona. Del resto solo con l'assenso della Bce ci potranno essere altri “prestiti d'emergenza” alla Grecia.

Fonte foto: Wikipedia

Chiara Innocenti
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere