Bersani, "Renzi governa con i miei voti di centro sinistra"

37
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PERUGIA, 13 MARZO 2016 – Appare piuttosto arrabbiato Pier Luigi Bersani che oggi, a Perugia, h...

PERUGIA, 13 MARZO 2016 – Appare piuttosto arrabbiato Pier Luigi Bersani che oggi, a Perugia, ha raggiunto il gruppo della Sinistra riformista.

“Sì, lo ammetto, mi sono arrabbiato molto, se mi toccano l'Ulivo... Se al corso di formazione politica vai a dire che la sinistra ha distrutto l'Ulivo, che abbiamo aiutato Berlusconi... Ricordo che il centrosinistra ha battuto tre volte Silvio Berlusconi e che, pochi o tanti voti che io abbia preso, Renzi sta comodamente governando con i voti che ho preso io. Non io Bersani, io centrosinistra”, ha spiegato Bersani riferendosi alle affermazioni del premier dei giorni scorsi. Appena ieri, infatti, Renzi ha ribadito: “Chi mi critica ha distrutto l'Ulivo”.

La reazione di Bersani appare quindi molto dura: “Io assieme ad altri stiamo cercando di tenere dentro il Pd della gente che non è molto convinta di starci. A volte si ha l'impressione invece che il segretario voglia cacciarli fuori: il segretario deve fare la sintesi non deve insultare un pezzo di partito”.

A fargli eco sono le dichiarazioni del leader dell’opposizione interna al Pd, Roberto Speranza: “Noi non restiamo nel Pd, noi siamo il Pd. Non c'è più Pd se non c'è più questo pezzo di partito”. Ospite nella trasmissione In mezz’ora, Speranza ha poi aggiunto: “Una nuova generazione sta provando a cambiare l'Italia e l'Europa. Non inseguiremo le polemiche di chi vorrebbe riportarci al tempo delle divisioni interne che hanno ucciso a morte i governi passati del centrosinistra. Quella parte della minoranza che polemizza sa dove trovarci, a lavorare in Parlamento, nelle città, in Europa, tra la gente per cambiare questo Paese, come stiamo facendo, insieme”.
 

(foto:europaquotidiano.it)

Sara Svolacchia

InfoOggi.it Il diritto di sapere