• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Camorra, agguato nella notte a Napoli: ucciso 24enne in strada

Campania

NAPOLI, 17 OTTOBRE 2014 - È stata una notte di sangue quella appena trascorsa a Napoli, un ragazzo di 24 anni, Domenico Aporta, infatti è stato ucciso con almeno un colpo di pistola alla testa. Aporta aveva precedenti penali ed si ritiene avesse legami con il clan camorristico “Vinella Grassi”. L’agguato stanotte è avvenuto in via Monte Faito, all'altezza del lotto 19, nel quartiere San Pietro a Patierno, alla periferia del capoluogo campano. È rimasto ferito a un braccio anche Il fratello della vittima, Mariano, di 21 anni, incensurato. Aporta aveva precedenti per rapina e stupefacenti.

Mariano Aporto, una volta realizzato che il fratello era stato ucciso, non ha offerto alcuna collaborazione agli inquirenti e altrettanto hanno fatto le persone che vivono in via Monte Faito. Sull’accaduto sta indagando la Polizia di Stato.[MORE]

Il quartiere di San Pietro a Patierno non è nuovo a fatti del genere, infatti lo scorso 19 settembre, in un agguato, era stato ucciso Andrea Saraiello, 26 anni, incensurato, che aveva pubblicato su Facebook una propria foto con una pistola dorata rivolta verso la testa.

(foto dal sito www.lavocedeltrentino.it)

Michela Franzone