Chieti: rifiutato l'ingresso di un sospetto jihadista

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CHIETI 21 MAGGIO - Un cittadino marocchino di 34 anni residente a San Salvo, in provincia di Chieti,...

CHIETI 21 MAGGIO - Un cittadino marocchino di 34 anni residente a San Salvo, in provincia di Chieti, ha ricevuto un provvedimento di “rifiuto di ingresso in area Schengen” per motivi di sicurezza nazionale. 

Secondo quanto riportato, la decisione sarebbe scaturita a seguito delle indagini condotte dai Carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Chieti. L’uomo è sospettato di avere simpatie terroriste. 

Fonte immagine: interris.it

Fabio Di Paolo

InfoOggi.it Il diritto di sapere