• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Comune Palermo: approvate tariffe Tari 2019, "Nessuna stangata"

Sicilia > Palermo

PALERMO, 1° APRILE - Approvate le tariffe Tari 2019. "Nessun stangata, ma maggiori incassi da lotta a evasione!, assicura il Pd. La lotta all'evasione sulla Tari, la tassa sui rifiuti, sembra avere dato i suoi frutti: il Comune di Palermo ha infatti scovato 1,2 milioni di metri quadrati in piu' che, ad aliquote praticamente invariate, consentiranno di incassare 6 milioni di euro in piu' nel 2019. "Nessuna stangata, nessun aumento della Tari nonostante gli allarmi ingiustificati delle opposizioni che non hanno nemmeno letto le carte: anzi la nostra citta' ha aliquote piu' basse di quelle di Roma, Milano o Napoli", dice il capogruppo del Pd al consiglio comunale di Palermo, Dario Chinnici, commentando l'approvazione a Sala delle Lapidi delle aliquote 2019 avvenuta ieri sera.

La delibera che il consiglio comunale ha approvato prevede che le aliquote non cambieranno in modo significativo: "Semplicemente chi ha dichiarato una superficie inferiore al reale iniziera' a pagare quanto dovuto, grazie alla lotta all'evasione portata avanti dagli uffici. Questi 6 milioni in piu' ridurranno le perdite della Rap, a cui pero' la citta' chiede piu' sforzi: servizi efficienti, una nuova organizzazione del personale ed isole ecologiche. Solo cosi' avremo una societa' piu' solida e una Palermo piu' pulita, in attesa che la Regione realizzi quella settima vasca che consentira' anche ad altri comuni di conferire a Bellolampo".