• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Crisi economica e sociale: un modo per superarla

Lazio

ROMA, 25 Giugno - 2011-  Molti studiosi di economia, così come la stragrande maggioranza della popolazione, sono abituati a guardare il fenomeno “crisi”, considerando solo determinati aspetti, misurabili, visibili e comprensibili anche ai non addetti ai lavori. Si parla spesso solo di disoccupazione, inflazione, produttività e PIL, ma questo è solo l’inizio di un cammino più complesso.[MORE]

La sfida attuale, è quella di cercare comprendere componenti sommersi, non visibili ad occhio nudo, come il cosiddetto capitale sociale, la speranza nel futuro e le norme morali e sociali. Sono queste le colonne portanti del sistema che tengono insieme la società e permettono le relazioni fra soggetti. L’elemento ideale ed immateriale a fare da traino, oltre la fiducia, anche non incondizionata nel futuro, è il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini. Da cosa dipende il fatto che in alcuni Paesi le regole siano più seguite, rispetto ad altri? Dal voler attenersi da una propria norma interiore, evitando la riprovazione de propri simili? Sembrano temi astratti ma non lo sono.

Consideriamo ora il nostro Paese, l’Italia, ricco di contraddizioni a livello sociale, politico ed economico. Una lenta ma graduale rinascita, sarà possibile solo attraverso il recupero della fiducia, speranza e rigore morale, norme che dovrebbero essere coltivate anche singolarmente affinchè possano diventare molla per il rilancio.
 

Laura Sallusti