• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Europa League, trionfa il Manchester United. Pogba e Mkhitaryan regalano la coppa ai Red Devils

Liguria

STOCCOLMA, 24 MAGGIO - Il Manchester United conquista la prima Europa League della sua storia. Battuto nella finale di Stoccolma l’Ajax di Bosz per 2-0 grazie alle reti di Paul Pogba e Mkhitaryan. Per i Red Devils è una vittoria che vale una stagione dopo il sesto posto in campionato. Mourinho torna a vincere una competizione internazionale dopo la Champions League conquistata nel 2010 alla guida dell’Inter. [MORE]

Pronti, via e Manchester subito pericoloso. Non passa nemmeno un minuto di gioco e Pogba ci prova con un destro da fuori area che il portiere dell’Ajax battezza fuori. I lancieri tengono in mano il pallino del gioco con la squadra di Mourinho pronta a ripartire. Al 15’ ci prova Traore per Romero è attento e para senza problemi. 

Al 18’ vantaggio dei Red Devils. Fellaini serve Pogba, che lascia partire un tiro che viene deviato e si infila alle spalle di un incolpevole Onana. Tanta emozione per il giocatore francese, che alza le braccia al cielo e dedica questo importante gol al padre, venuto a mancare pochi giorni fa. L’Ajax abbozza una reazione ma al 24’ rischia di andare sotto di due gol dopo una bella incursione di Valencia, ma il tiro del terzino di Mourinhio viene respinto con i pugni dal portiere camerunese dei lancieri. Si va così al riposo sull’1-0 per lo United che riesce a difendersi senza troppa fatica.

Nella ripresa il copione del match è praticamente identico. I ragazzi di Bosz proseguono con il loro possesso palla ma ancora una volta a colpire è la squadra di Mourinho. Corner verso Fellaini, che prolunga per Mkhitaryan; il giocatore armeno trova la deviazione decisiva per realizzare il 2-0 e ipotecare la vittoria finale. L’Ajax continua a provarci con azioni personali ma lo United chiude bene ogni spazio grazie ad una grande fase difensiva di tutta la squadra.

Per Mourinho arriva l’ennesimo successo in una competizione europea che vale l’accesso alla prossima Champions League. Per il portoghese una personale rivincita dopo le tante critiche piovute durante tutta la stagione per gli acquisti di Pogba e Mkhitaryan, decisivi nella vittoria di Stoccolma con i loro gol. Esulta da bordo campo anche Zlatan Ibrahimovic, ai box a causa del bruttissimo infortunio al ginocchio che lo terrà fuori ancora per qualche mese.

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine mirror.co.uk)